Alla Vannucci è sempre domani

galeria-vannucci
Alla Vannucci è sempre domani

Una galleria d’arte fra nuove correnti, passione e lungimiranza.

L ’esperienza della galleria “Vannucci – arte contemporanea” prende avvio nel 1959 con la volontà di creare, in collaborazione con alcuni artisti di ambito locale ed internazionale, uno spazio espositivo e culturale nel cuore della città di Pistoia. Nel corso degli anni la galleria è stata luogo di accesi dibattiti fra artisti, esperti d’arte, collezionisti e semplici curiosi che si confrontavano sui grandi temi dell’arte con l’occasione di mostre espositive di Marino Marini, Ottone Rosai, Ardengo Soffici, Sironi, Fernando Melani, Renato Guttuso, Marc Chagall e molti altri.
Negli ultimi quindici anni si sono susseguite mostre di artisti di fama nazionale ed internazionale come Arman, Daniel Spoerri, Carla Accardi, Bruno Munari, Mario Ceroli, Giuseppe Chiari, e dei più noti artisti locali come Gianni Ruffi, Roberto Barni, Umberto Buscioni, Fabio De Poli, solo per citarne alcuni.

Galleria Vannucci

Oggi all’interno della galleria Vannucci è nata l’associazione culturale Utopias!, condotta da Lorenzo Cipriani e Massimiliano Vannucci, che si pone l’obiettivo di favorire il dialogo sui temi dell’arte contemporanea.
Utopias! realizza progetti culturali per il territorio in cui opera, secondo il principio per cui solo con l’impegno costante e una visione a lunga distanza si possa veramente incidere sulla società e cambiarne in meglio il suo carattere.
Per questo motivo i progetti della nuova programmazione sono improntati alla trasversalità e alla contaminazione delle arti: un modo per guardare all’arte da diversi punti di vista e di interrogarsi sul futuro attraverso le espressioni della cultura del nostro presente.
La prima mostra curata dall’associazione Utopias!, nel febbraio 2010, si è rivolta a quel gruppo di artisti di origine pistoiese, riuniti nel secondo dopoguerra sotto il nome di “astrattisti classici”. Furono “giovani vedette” che guardavano lontano, all’estero, soprattutto alle sperimentazioni che Mondrian e la “Gestalt” stavano in quegli anni sviluppando, creando i presupposti per una rivoluzione nel mondo delle arti.
Ogni anno Utopias! organizza una mostra-convivio, un evento straordinario nei locali della galleria dove esponenti del mondo dell’arte, dell’editoria, della politica, dell’economia e del lavoro si incontrano davanti ad una tavola, apparecchiata da un artista prescelto, per discutere temi inerenti il rapporto tra arte e società.
I risultati delle riflessioni emerse, insieme alle opere dell’artista, diventano una mostra-allestimento che invita al confronto e alla discussione.

TESTI
Lorenzo Cipriani

More from Discover Pistoia

ITALIA MODERNA 1945-1975. Dalla Ricostruzione alla Contestazione

  Fondazione Pistoia Musei presenta dal 18 aprile a Palazzo Buontalenti, in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *