Delizie in miniatura per giardini rinascimentali

delizie-in-miniatura-giardini-rinascimentali
Delizie in miniatura per giardini rinascimentali

Nuovi modelli di piante per abbellire la casa.

L’arte del giardinaggio rinacque in Europa nel XIII° secolo, vera delizia per occhi e spirito. Si diffuse, prima in Francia, poi, fra ‘400 e ‘500, in Italia, nel primo Rinascimento, creando uno stile inconfondibile e molto ammirato nei vasti giardini delle ville.

La nostra azienda ha realizzato un progetto che rende possibile creazioni di quell’arte con il verde anche in spazi contenuti esterni o in appartamenti.

Un Giardino Rinascimentale sarà alla portata di tutti, poiché il verde necessario alla sua realizzazione viene proposto miniaturizzato e già conformato all’uso voluto. Le piante portate a una misura contenuta, si allevano in diverse forme geometriche sottoposte a scelte dell’uomo, con un mirato intervento di personale specializzato.

Le specie botaniche scelte sono in prevalenza sempreverdi, con fogliame talvolta colorato in relazione alla varietà. Le forme più frequenti sono: minifusti a sfera, spirali, piccole spalliere, pompon, monofusti con più sfere di raggi uguali e/o diversi. Le dimensioni possono variare da molto piccole, trasportabili a mano in una normale borsa della spesa, a poco più grandi.

Giorgio Tesi Group

Le dimensioni ridotte della produzione e il loro particolare confezionamento rendono facile per il privato sia il trasporto in auto, sia la semplice collocazione successiva in minimi spazi interni come appartamenti, negozi, oppure esterni come terrazze, balconi, giardini. Ovviamente, nell’intento di propagare la loro diffusione su vasta scala l’azienda Giorgio Tesi Group ha scelto di proporre prezzi al consumo contenuti.

Il confezionamento per spedizioni alle aziende prevede appositi carrelli, che stipati in container, in breve tempo possono raggiungere le località più lontane e disparate già pronti per la vendita al dettaglio nei centri di distribuzione.

La peculiarità di essere facilmente gestibili da chiunque rende le miniforme verdi attraenti anche per chi, con difficoltà motorie, si trova impossibilitato a gestire un classico giardino, oppure non ha particolare esperienza nella gestione di piante. Vanno potate, spesso, con piccole forbici da giardiniere, per mantenerne la forma.

Non necessitano di cambio di vaso anche fino a due anni. Si possono coltivare a lungo, se rinvasate. Richiedono un minimo di acqua e di sostanze fertilizzanti poiché l’intento è farle rimanere delle medesime dimensioni o che crescano poco. Perché è anche, possibile, nel tempo, modificare la loro forma e il modello geometrico. Condividerne l’esistenza, nell’ armoniosa composizioni di un personalissimo giardino può, oltre che contribuire alla bellezza visiva, produrre anche serenità.

Per informazioni :

Giorgio Tesi Group

via di Badia, 14 – 51100 – Pistoia

Tel. +39 0573 530051 – info@giorgiotesivivai.it

www.giorgiotesivivai.it 

TESTO

Enza Pirrera

FOTO

Nicolò Begliomini

 

More from Discover Pistoia

La comicità toscana di Benvenuti al Teatro Manzoni

Gradito ritorno sul palcoscenico del teatro pistoiese. Torna Alessandro Benvenuti con Chi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *