Mercatac

mercatac
Mercatac

Il posto dei valori in un mondo di fatti. Anche la Fondazione Giorgio Tesi Onlus sostiene l’iniziativa.

Il C.A.L.C.I.T. (Comitato Autonomo Lotta Contro I Tumori) è un’associazione di volontariato fondata a Pistoia nel 1984. Non ha scopi di lucro e persegue il bene comune con gesti di solidarietà. Dalla sua fondazione ha ideato e promosso numerose iniziative di raccolta fondi che ha destinato a progetti di solidarietà. Ma l’impegno più coinvolgente e significativo del CALCIT è il “MERCATAC”, un evento straordinario dove il bisogno di donarsi si intreccia con quello di sognare, un evento che riesce a coinvolgere migliaia di persone, soprattutto studenti, docenti, dirigenti e genitori di tutte le scuole della città e di alcuni comuni limitrofi.

Per gli studenti, i docenti, i dirigenti ed i genitori il Mercatac non inizia in piazza del Duomo il pomeriggio di un sabato, ma molti mesi prima con un attento lavoro didattico sostenuto anche dal CALCIT.

“Insegnare la comprensione fra gli umani è la condizione e la garanzia della solidarietà intellettuale e morale dell’umanità”. Questa necessità, espressa dal sociologo Edgar Morin, è stata assunta, negli ultimi anni, come riferimento e idea generatrice dell’iniziativa del CALCIT.

E’ su questo bisogno democratico, civile, culturale che si è confrontata l’iniziativa del Mercatac nelle sue ultime edizioni. Anche la predisposizione di un “calendario per ricordare l’ultimo Mercatac” fonda le sue radici su questi valori. Pensiamo di non essere molto lontani dal vero se diciamo che questa straordinaria adesione all’iniziativa è da attribuire ad un diffuso slancio di solidarietà, di amicizia, di senso civico, di responsabilità e di altruismo presente nelle nostre scuole.

Per ricordare la bellissima edizione 2014 del Mercatac è stato realizzato un calendario stampato in 4000 copie e messo in distribuzione nelle scuole e tra i cittadini. Il calendario, sostenuto anche dalla Fondazione Giorgio Tesi Onlus, è stato presentato alla città con una festosa ed emozionante iniziativa svoltasi nella sala maggiore del palazzo comunale durante la quale sono stati donati all’ospedale cittadino i “Dispositivi per Oncologia Interventistica” propedeutici a effettuare interventi di crioablazione dei tumori.

TESTO

Elio Pacini

Fiorenzo Gori

FOTO

Filippo Basetti

More from Discover Pistoia

Avvicinatevi alla Bellezza con NATURART

Il primo libro su Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *