Castelli della Valdinievole: le rocche di Massa e Cozzile

Castelli della Valdinievole: le rocche di Massa e Cozzile

In occasione della prima Open Week una visita alla due torri campanarie è d’obbligo per godere appieno di questo territorio.

Oggi sono unite da un unico comune amministrivo, ma nel passato sono state divise e in lotta fra loro.

Stiamo parlando delle rocche di Massa e Cozzile, i due borghi antichi che dominano la vallata circostante, tra Montecatini e Pescia. I due castelli sono in contatto visivo fra loro, tutt’oggi collegati da strade antiche collinari, affiancate dai percorsi moderni e asfaltati.

Nel periodo autunnale e invernale questo paesaggio è caratterizzato dalla presenza di castagne, uva, olive: tradizioni secolari che vedono generazioni succedersi tra loro nella raccolta e nelle produzione di farina, vino, olio.

I borghi di Massa e Cozzile saranno particolarmente popolati e ricchi di offerte culturali sabato 2 e domenica 3 aprile, durante il secondo weekend della prima Open Week di Montecatini e della Valdinievole.

Per l’occasione sarà aperto il piccolo e delizioso museo di San Michele: il percorso, ricco di reperti di arte sacra, è stato allestito nel 2004, nei locali adiacenti alla Cappella del Convento delle Suore di San Francesco di Sales. Il quadro più prezioso conservato al suo interno è la Presentazione di Maria al Tempio, attribuito al bolognese Luigi Crespi. Moltissimi i paramenti liturgici, gli ostensori e i porta ostie, realizzati da orafi toscani.

Per consultare il programma degli ultimi due giorni della Open Week di Montecatini e della Valdinievole, consultate il sito ufficiale www.daleonardoapinocchio.it/open-week.

More from Discover Pistoia

L’incipit

Aprile  è  un  mese  di  inizio,  non  solo  per  questo  blog  ma...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *