Dialogo con la città segreta: la camminata nei luoghi meno frequentati di Pistoia

Tre poeti e la scuola di musica Mabellini guideranno i presenti alla scoperta della Pistoia meno conosciuta grazie ad una mappa creata per l’occasione sabato 9 aprile.

Una Pistoia più nascosta, quasi sconosciuta ai più ma non per questo meno ricca di fascino e di aspetti da scoprire. Parte da questo spunto l’iniziativa “Dialogo con la città segreta: la poesia si fa strada dentro i tesori nascosti di Pistoia” e che rientra nel più vasto programma di Leggere La Città 2016.

Il tutto viene curato dall’Associazione Culturale SassiScritti che, come mission, ha quella di prendersi cura di luoghi, situazioni, realtà e linguaggi considerati marginali, ritenendoli anche per questo preziosi indizi di un pensiero e uno ‘stare al mondo’ di cui c’è bisogno. 

Grazie alla collaborazione con la Scuola di Musica Mabellini, è stata creata una mappa nella quale, ad ogni tappa inserita nella stessa, è possibile incontrare una voce poetica, un brano musicale, un pezzo di teatro, mettendo in dialogo gli artisti con i luoghi meno frequentati della città.

cittasegreta2 cittasegreta3

L’iniziativa sarà guidata da chi ha ideato e curato la mappa, vale a dire l’artista Lucia Mazzoncini, ed al suo fianco ci saranno tre poeti: Annalisa Teodorani, Matteo Marchesini, Azzurra D’Agostino. Con loro i musicisti Matteo Montoro, Francesca Ciattini, Francesca Cavicchi, Nicola Bizzarri, Silvia Morelli della Scuola di musica Mabellini di Pistoia che dialogheranno con i luoghi nascosti della città, berranno the con gli abitanti e riabiteranno e rifonderanno la toponomastica del centro storico.

IL PROGRAMMA

Il percorso si svelerà passo dopo passo, verso dopo verso, in uno spartito di vicoli, piazze, chiese e cortili. Alle ore 15 di sabato 9 aprile l’apertura della passeggiata è in Piazzetta delle Scuole Normali, dietro la Biblioteca Forteguerriana. Qui verrà consegnata a tutti i partecipanti una mappa con il percorso e i versi poetici che guideranno la visita. In caso di pioggia l’appuntamento è confermato sempre nella stessa location. Gli organizzatori chiedono di essere presenti con abbigliamento adatto ad ogni stagione, scarpe comode e sempre utile un taccuino e una matita.

cittasegreta4 cittasegreta5

Per info e prenotazioni: sassiscritti@gmail.com

PER SAPERNE DI PIU’

Leggere la Città 2016: il programma

More from Discover Pistoia

Il lavoro come arte della memoria

Ogni oggetto ed emozione hanno una storia dentro la casa delle Benedettine.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *