Il Giardino SottoVico vive

Son passati tre anni da quando abbiamo chiesto alla Fondazione Tesi e all’azienda vivaistica Giorgio Tesi Group di sostenere, con la donazione di piante per la parte esterna, il nostro progetto di Orto Botanico e Giardino Terapeutico.

Lo spazio è nato strappando un terreno usato come discarica abusiva e restituito alla comunità sotto forma di giardino e serre che ospitano una raccolta di piante grasse di eccezione.
Con la conclusione dell’allestimento, si è rafforzata e sviluppata l’attenzione alle finalità sociali dell’associazione ed è stato possibile darsi nuovi orizzonti come “Il Bosco delle Emozioni”.
All’interno di un boschetto sarà costruito un percorso naturale che va dalla caverna alla casetta tra gli alberi, un luogo dove tutti, anche i portatori di handicap, potranno soggiornare e godere lo splendore della natura, nelle ore del giorno e della notte per valorizzare i momenti di distensione che predispongono ad un ascolto personale e del mondo esterno.
Il Giardino SottoVico vive quindi grazie ai volontari e ai tanti sostenitori, tra cui la Fondazione Tesi e l’azienda Giorgio Tesi Group, impegnati nel trasformare sogni in realtà.

 

TESTO Andrea Giolitti

More from Discover Pistoia

Pistoia raccontata in un reportage: la nostra città in vetrina

Il canale La Effe ha realizzato un approfondito servizio durante “I Dialoghi...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *