La Befana, una festa che continua tra tradizione e magia

discesa-befana-pistoia

Una grande festa che ogni anno incanta e diverte tantissimi bambini.

E’ una tradizione che ormai va avanti da 25 anni e ha come scenario la piazza principale della città. Il 6 gennaio la Befana scenderà dal campanile di Pistoia in Piazza del Duomo, all’interno di uno spettacolo atteso da migliaia di bambini, unendo tradizione, gioco e magia.

Organizzata come di consueto dal Corpo dei Vigili del Fuoco di Pistoia che, oltre al loro coraggio e professionalità, mettono in campo la simpatia per strappare un sorriso a tutti i bimbi e a chi è in difficoltà. Infatti insieme allo spettacolo della discesa della Befana subito dopo il tramonto, l’evento unisce tutti i presenti in piazza sotto il segno della solidarietà con la lotteria di beneficienza il cui ricavato è devoluto ad associazioni di volontariato del territorio.

La festa quest’anno si svolgerà in maniera leggermente diversa per il pubblico: si potrà accedere alla piazza dalle ore 15 sempre liberamente e gratuitamente ma fino a un massimo di 5.000 persone che saranno conteggiate attraverso rilevatori elettronici di presenze. Questo per rispettare le norme restrittive che prevedono un limite massimo di persone in piazza del Duomo dettate dalle nuove normative nazionali in tema di sicurezza per tutte le manifestazioni in luoghi pubblici.
A parte questo la festa rimane la stessa: la Befana “bloccata” in cima al campanile viene salvata dall’intervento dei pompieri. La befana altro non è che un valoroso pompiere che si appropria delle vesti della vecchina che porta i doni dell’Epifania e finge di essere rimasta intrappolata con la sua scopa negli anfratti del campanile. Dopo un rocambolesco salvataggio, la Befana riesce a scendere regalando un momento davvero suggestivo atteso soprattutto dai piu piccoli.

Ma la festa della città di Pistoia non è l’unica dedicata alla befana. Nel paese di Serra Pistoiese la Befana arriva con un giorno di anticipo ossia il 5 gennaio. In questo caso la festa è più intima senza grandi spettacoli ma ugualmente coinvolgente. I piccoli provenienti da tutta la provincia si ritrovano in piazza Trieste (alle ore 10) per andare insieme, casa per casa, a ritirare dolcetti, frutta e caramelle che i paesani hanno preparato per loro. Una sorta di tradizione di Halloween tutta made in Tuscany. La festa è anche un’occasione unica per visitare il borgo medievale di Serra Pistoiese in inverno, quando ha un fascino particolare.

Tags from the story
, ,
More from Discover Pistoia

What to see at Parco di Pinocchio in Collodi

Adults and children go crazy over the theme park “Parco di Pinocchio”.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *