L’acero di Karen

Nel giardino della Biblioteca San Giorgio, piantato un albero in ricordo della “madre” di American Corner.

Venerdì 1 Giugno è stato messo a dimora un acero nel giardino della Biblioteca donato da Jack Hartman, in collaborazione con Giorgio Tesi Group, in memoria di sua moglie Karen, scomparsa lo scorso 14 Gennaio a soli 63 anni, dopo aver lottato a lungo contro la malattia che l’ha sconfitta.

Karen Hartman è stata una persona speciale per Pistoia, di quelle che hanno lasciato un segno importante nella nostra città: infatti nel 2012 fu proprio lei a scegliere la Biblioteca San Giorgio come sede di un nuovo American Corner da far nascere in Italia.

Si tratta di un primo esempio di “makerspace” e centro di innovazione tecnologica all’interno di una biblioteca pubblica, seguendo da vicino tutte le fasi di realizzazione di “YouLab Pistoia”, contribuendo quindi a trasformare in realtà quello che all’inizio sembrava soltanto un sogno: offrire ai bambini, ai ragazzi, alle persone di tutte le età l’opportunità di acquisire nuove competenze digitali, ma anche a padroneggiarle completamente, fino a comprendere le implicazioni comunicative e relazionali.

Ecco che così, un grande acero collocato nel giardino della Biblioteca San Giorgio, ricorderà a tutti quanto Karen abbia fatto per la nostra città.

More from Discover Pistoia

Musei da visitare: la Gipsoteca Libero Andreotti a Pescia

I gessi dello “scultorenarratore” trovano spazio nelle sale del Palazzo del Palagio.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *