Lavorare il ghiaccio

Lavorare-ghiaccio-discoverpistoia

Il mestiere nel passato…

In occasione del 1 maggio, festa dedicata ai lavoratori, l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese vuole istruirvi sugli antichi mestieri ormai scomparsi che gli abitanti dell’Appennino svolgevano nel passato; attività spesso faticose, basate sui ritmi delle stagioni e l’utilizzo delle ricchezze naturali dell’ambiente: l’acqua, la legna e il bosco.

Fra i mestieri più documentati ci sono quelli legati alla produzione del ghiaccio alimentare fra ‘700 e ’900, quando la Valle del Reno divenne uno dei centri più importanti per questa attività.

Il ghiaccio, ottenuto incanalando in modo ingegnoso le acque dei torrenti verso dei laghetti artificiali che congelavano durante i mesi invernali, veniva tagliato a blocchi e immagazzinato in strutture in pietra chiamate ghiacciaie, dove si manteneva integro anche nei mesi più caldi. I blocchi di ghiaccio venivano poi trasportati verso le città durante la bella stagione, utilizzando appositi carri o la rete ferroviaria Porrettana realizzata nel XVIII secolo.

E’ possibile conoscere come tutto questo potesse avvenire, gli strumenti utilizzati e la dura vita condotta dalle persone dedite a questa attività visitando i vari punti che compongono l’itinerario celeste dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese: la via del ghiaccio che conduce alla Ghiacciaia della Madonnina, il polo didattico di Pracchia, il percorso trekking di recente apertura “il sentiero della ghiacciaia”.

Guarda il video su Youtube sulla produzione del ghiaccio naturale www.youtube.com/watch?v=Uh_fX4cinH4

Per conoscere gli orari o prenotare la tua visita guidata contattaci a ecomuseo@provincia.pistoia.it; 0573 97461.

Scopri gli antichi mestieri diffusi nella provincia pistoiese anche con questo itinerario!

Ecomuseo della Montagna Pistoiese

Il 22 novembre 2011 è nata l’Associazione Ecomuseo della Montagna Pistoiese che gestisce tutto il sistema e ha sede in Palazzo Achilli, Piazzetta Achilli 7, Gavinana (PT). L’Ecomuseo organizza laboratori didattici con personale qualificato e ospita numerosi visitatori per un totale complessivo di circa 15000 presenze all’anno.

Fidatevi, ne rimarrete affascinati!

www.ecomuseopt.it

More from Discover Pistoia

I bugiardi di tutto il mondo a Le Piastre

Il 1° e 2 agosto sulla montagna l’appuntamento con le bugie più...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *