Le riflessioni di Giaccherino

Le riflessioni di Giaccherino

Ciclo di incontri sul tema della luce al Convento.

Il Convento di Giaccherino è un luogo dal fascino indiscutibile (leggi l’articolo di NATURART), misterioso e ricco di sfumature: dal 24 settembre al 20 ottobre diventerà la perfetta cornice di un ciclo di incontri e riflessioni dedicate al tema della luce, in tutte le sue forme e declinazioni.

Gli incontri, aperti a tutti e gratuiti, saranno molti e diversi gli uni dagli altri.

Giovedì 24 settembre, alle 17.30 l’inagurazione sarà affidata alla mostra “Apparizioni” dell’artista Massimo Biagi, che resterà aperta fino al 20 ottobre e sarà visitabile tutti i giorni su prenotazione.

Alle ore 21.00 Adriano Prosperi, storico e giornalista, condurrà l’incontro su “L’eresia della vita povera”: al centro la scelta della rinuncia dei beni materiali abbracciata da molti nella storia del Cristianesimo, come elemento imprescindibile dell’insegnamento di Gesù, ma anche come contestazione dei comportamenti del corpo ecclesiatico.

Venerdì 25 settembre, alle ore 21.00, Marco Vannini, scrittore e filosofo, sarà il protagonista del “Dialogo intorno alla fede: luce dell’anima”, sul tema della credenza e del suo rapporto con la conoscenza scientifica, mentre martedì 29 settembre, alle ore 21.00, Piero Castiglioni, architetto e light designer, guiderà l’incontro dal titolo “Neverlight, la luce che non c’è” sul dialogo tra fonti luminose e oggetti nell’architettura.

Giovedì 1 ottobre, speciale Open Night del Convento di Giaccherino, con visite libere gratuite dalle 16.00 alle 18.00 e su prenotazine con Lorenzo Cipriani dalle 18.00 alle 19.00 (costo € 5). A seguire, alle ore 20.00 aperitivo sulla terrazza panoramica e alle 21.30 cena-degustazione su prenotazione, a cura dello chef Moreno Ianda della “Locanda La Bussola da Gino” (€ 30)

Per partecipare alla serata Open Night è necessario chiamare il numero 338-3596686 o scrivere ad associazionegiaccherino@email.it

Appuntamento conclusivo del ciclo di riflessioni venerdì 2 ottobre alle ore 19.00, con la performance “Il pegno” dell’artista Massimo Biagi e alle 21.00 con l’incontro a cura del direttore della fotografia Gherardo Gossi “Con altri occhi, la luce e la scrittura cinematografica”.

Gli incontri sono gratuiti ed aperti a tutti. Prima dell’inizio di ogni evento in programma, a partire dalle 19.00 sarà allestito un aperitivo ed un buffet.

Fuoriprogramma sarà possibile per tutti i presenti visitare la mostra del fotografo Giuliano Grittini “L’Arte della Bellezza”, che si prolungherà fino al 20 ottobre. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *