“Leggere la città” 2016 chiude con 13.000 presenze

Ottimo successo per Leggere La Città: quasi 4.000 persone alla Notte Bianca della Biblioteca San Giorgio. Curiosità per la mostra sull’editoria locale con NATURART.

Oltre 60 ospiti e 40 appuntamenti hanno animato Pistoia per l’edizione 2016 di “Leggere La Città”. Ad aprire e chiudere il sipario sulla rassegna sono stati due degli incontri che hanno ottenuto maggiore affluenza di pubblico: una sala Maggiore pienissima ha infatti accolto sia la lectio magistralis iniziale di Andreas Kipar che l’incontro finale con il filosofo Remo Bodei.

Per tutta la durata della rassegna, le logge del Palazzo comunale hanno ospitato la consueta mostra mercato del libro gestita dalle librerie pistoiesi, che ha ottenuto l’interesse di tanti visitatori. C’è stata un’ampia partecipazione anche alle iniziative della biblioteca San Giorgio – 3500 presenze solo nel corso della Notte bianca. Moltissime le mostre in programma, da La Pistoia di Massimo Baldi (1986 – 2016) a Punti di vista – la città letta dai migranti, da Sguardi sulla città all’omaggio a Giovanni Michelucci di Aurelio Amendola, da Manifesto urbano all’esposizione sull’editoria locale.

L’appeal della Biblioteca San Giorgio si è confermato quindi molto alto, come già successo negli anni passati, mentre per quanto concerne l’esposizione sull’editoria locale è stata la prima volta anche per la Giorgio Tesi Editrice con la presenza di NATURART: turisti e presenti in città in questo weekend hanno potuto vedere da vicino quelle che sono le potenzialità della città in vista dell’anno da Capitale della Cultura anche sotto questo punto di vista.

redazione discover

 

More from Discover Pistoia

Focus su Cosimo degli Alberi 06-05-2018

Nella mattina di domenica 6 maggio 2018 un grande evento ha coinvolto...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *