A Montecatini Terme l’incontro “PROCESSI DI RIGENERAZIONE URBANA IN TOSCANA”

SABATO 19 GENNAIO 2019 alle ore ore 17.00, presso lo Spazio Bianco di via Marruota 6A a Montecatini Terme si terrà l’incontro PROCESSI DI RIGENERAZIONE URBANA IN TOSCANA.

Negli ultimi anni sono molte le esperienze di rigenerazione urbana nate per riqualificare le città – dai centri storici alle aree dismesse – attraverso azioni di pianificazione ma anche con incursioni artistiche e di animazione sociale.

Le esperienze presentate in questa occasione, hanno la caratteristica comune di essere realizzate da soggetti che hanno costruito processi di rigenerazione negli stessi contesti in cui lavorano, con un approccio che ha previsto un forte coinvolgimento degli abitanti e dei portatori d’interesse.

Nel corso dell’incontro cercheremo di far dialogare queste esperienze facendo emergere gli elementi di criticità e gli aspetti su cui puntare per rendere maggiormente sostenibili e replicabili sperimentazioni di questo tipo.

Programma dell’incontro

17.00 – Saluti (Helga Bracali – Comune di Montecatini Terme; Daniela Toccafondi – Comune di Prato; Marco Niccolai – Regione Toscana)

17.15 – Presentazione del numero di Gennaio 2019 di Discover Pistoia (Nicolò Begliomini, Giorgio Tesi Group)

17.30 – “Partecipare. Processi di integrazione attraverso i linguaggi dell’arte” (Luca Privitera – Emanuel Carfora, Lo Spazio Bianco – Montecatini)

17.45 –  “#StorieinGaribaldi. ” (Chiara Cunzolo, OPS Spazio dedicato alla fotografia – Livorno)

18.00 – “MIND THE GAP. Breve storia di un progetto di rigenerazione urbana nel Macrolotto 0” (Cosimo Balestri, Associazione Chì-na, Studio Ecòl – Prato)

18.15 – Lettura di un estratto dalla “Passeggiata narrativa nel Sottoverga” (a cura di Le Strenne di Baal)

18.30 – Aperitivo

Modera Lorenza Soldani, Sociolab partecipazione e ricerca sociale – referente del progetto Pop Up Montecatini

I protagonisti della rigenerazione:

Luca Privitera ed Emanuel Carfora sono co-fondatori dello Spazio Bianco, un luogo dove le diversità culturali, sociali, etniche e psicofisiche si incontrano per dar vita a eventi e percorsi di integrazione e formazione, capaci di rigenerare il quartiere e chi lo abita.

OPS Livorno

Chiara Cunzolo, Laura e Marianna Sgherri, Co-fondatrici di OPS – Spazio dedicato alla fotografia, un luogo nato all’interno del progetto di rigenerazione del quartiere Garibaldi a Livorno che dal 2017 organizza mostre, workshop, dibattiti e incontri coinvolgendo artisti e collaborando con altre realtà del territorio.

Cosimo Balestri

Cosimo Balestri, Co-fondatore del gruppo di progettazione multidisciplinare ECÒL, Co-fondatore di [chì-na], associazione culturale attiva dal 2014 nella chinatown di Prato, con l’obiettivo di indagare tematiche legate alla cultura e allo spazio pubblico all’interno di un contesto multiculturale difficile.

 

More from Discover Pistoia

Le onde in Astronomia

Lo straordinario linguaggio del nostro Universo.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *