NATURART Speciale Parco delle Stelle – Ecomuseo sabato 25 giugno

Sabato 25 giugno alle 17 la presentazione a Pian de’ Termini dello “Speciale NATURART”.

Un luogo unico, sospeso fra terra e cielo ed immerso nel silenzio, che ci riporta alle giuste proporzioni di quello che siamo all’interno dell’universo. Il Parco delle Stelle di Pian de’ Termini è una delle bellezze della Montagna Pistoiese che sono state riunite in un unico volume di 64 pagine che raccontano quello che questo territorio può offrire in termini turistici e non solo. Il tutto partendo proprio da questo parco, inaugurato l’8 agosto 2015, magico nel suo genere visto che ospita al suo interno vere e proprie opere d’arte realizzate dagli scultori Andrea Dami e Silvio Viola, due artisti in dialogo con il cosmo che hanno rappresentato il sole, i pianeti e le stelle che ci circondano.

C’è questo alla base del numero speciale di NATURART, la rivista trimestrale della Giorgio Tesi Group, interamente dedicato alla nostra montagna. Sabato 25 giugno alle ore 17 questa edizione speciale verrà presentata presso l’Osservatorio di Pian de’ Termini di Gavinana all’interno dell’eccezionale “Parco delle Stelle”, un percorso unico progettato da Marco Cei che, a 1.000 metri di altezza, fa vivere al visitatore l’opportunità di scoprire l’Universo camminandoci al suo interno.

parco stelle 1 parco stelle 2

L’inaugurazione del Parco nel 2015 e la copertina dello “Speciale NATURART”

Il volume è stato realizzato grazie all’apporto di Regione Toscana, Comune di San Marcello Pistoiese ed Ecomuseo della Montagna Pistoiese. Importante anche il ruolo della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia che ha contribuito alla realizzazione del parco stesso, mentre per questa iniziativa NATURART e Discover Pistoia fungono da media partner.

La giornata sarà suddivisa in due parti. Alle ore 17 ci sarà l’effettiva presentazione del numero speciale di NATURART che sarà anche la giusta occasione per raccontare la storia del “Parco delle Stelle” ad oramai un anno dalla sua apertura, lo stato dell’arte, gli itinerari ad esso collegato e capire meglio il percorso che ha portato alla sua realizzazione anche dal punto di vista sociale. Infatti, per rendere reali le realizzazioni artistiche di Dami e Viola, hanno collaborato i migranti richiedenti asilo presenti sulla Montagna Pistoiese e provenienti da Pakistan, Gambia, Guinea Bissau, Nigeria, Mali e Bangladesh facendo venir fuori, alla fine, una vera e propria attività corale e multietnica tanto che alla fine sono state coinvolte più di 100 persone.

parco stelle 3 parco stelle 4

L’opera di Andrea Dami dedicata al Sole e l’interno dell’Osservatorio di Pian de’ Termini

Tutte esperienze che saranno raccontate all’interno di questo numero speciale assieme ai 6 itinerari dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, approfondendo gli aspetti storici e paesaggistici della via Romea Nonantolana che collegava la Val di Lima con la Via Emilia per poi concludere con i sentieri di ultima creazione fra Pracchia, Abetone, il tracciato dell’ex FAP ed il Ponte Sospeso.

La giornata si concluderà, poi, alle ore 21 con l’iniziativa “Occhi su Saturno” a cura del GAMP, Gruppo Astrofili Montagna Pistoiese, che viene promossa in tutta Italia e regala la possibilità di osservare il pianeta con gli anelli.

redazione discover

More from Discover Pistoia

Giardino Garzoni

Nome opera: Giardino Garzoni Indirizzo: Piazza della Vittoria, 3 I-51012 Collodi (PT)...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *