Tutti in carrozza! Parte il PORRETTANA EXPRESS….

Sabato 29 giugno, partirà ufficialmente “Porrettana Express” con il primo di 9 treni storici tematici previsti nel periodo giugno – ottobre, veri e propri eventi/spot creati per lanciare e poi rafforzare gli ambiziosi obiettivi di questo progetto.

Dopo un lungo lavoro di squadra tra tutti i soggetti interessati, che a partire dalle più piccole realtà presenti sul territorio per finire con gli Enti e le Istituzioni – hanno collaborato alla realizzazione di Porrettana Express, al via il progetto di valorizzazione e promozione della ferrovia transappenninica che collega Pistoia a Porretta Terme, con la creazione di un vero e proprio Ecomuseo ferroviario diffuso sul territorio e di un percorso di accoglienza basato sulla qualità dell’offerta finalizzata allo sviluppo delle politiche turistiche, dell’ambiente e del territorio, valorizzando un’eccellenza che rappresenta indubbiamente una delle principali porte di accesso della montagna.

Questo progetto, di cui è capofila “Transapp”, un Associazione di secondo livello che riunisce organizzazioni sia toscane che emiliane con il fine comune di valorizzare il territorio e la Ferrovia Porrettana, è promosso e sostenuto dai Comuni di Pistoia e di San Marcello Piteglio, dalla Regione Toscana e dalla Fondazione CARIPT, che sarà operativa anche nello sviluppo del progetto.  A curare la comunicazione e la promozione sarà invece la Giorgio Tesi Editrice che negli anni ha saputo affermarsi sia sul territorio pistoiese che a livello nazionale e internazionale per le importanti azioni di comunicazione e sensibilizzazione del territorio pistoiese e del suo valore turistico, storico e artistico.

porrettana_10

Grazie alla collaborazione con la Fondazione FS, determinante e di basilare importanza per la riuscita dell’iniziativa, saranno organizzati tra giugno e settembre di quest’ anno alcuni treni storici tematici che partiranno in mattinata dal Deposito Rotabili Storici di Pistoia per raggiungere a bordo del convoglio, le stazioni situate lungo il percorso della Porrettana e che avranno in quella di Pracchia il punto di riferimento e di arrivo.

Ognuno di questi viaggi è studiato su un tema o un evento specifico e condurrà i turisti alla scoperta del territorio. Durante il viaggio infatti, all’interno delle carrozze, la voce dell’ingegnere Jean Louis Protche, il progettista della linea ferroviaria e delle gallerie, racconterà il percorso, la storia, le curiosità e le leggende del territorio e dell’antica linea ferrata ed a seconda del tema scelto ci saranno soste nei luoghi percorsi dalla Porrettana, tra cui Piteccio, Castagno, Corbezzi e Sammommè.

I treni kids saranno affidati alla Cooperativa Pantagruel, che con laboratori tematici si occuperà di animare i viaggi in treno e le tappe previste, finalizzando le attività ludico didattiche ad una maggiore conoscenza delle peculiarità locali.

Arrivati a Pracchia, i turisti saranno accolti e potranno pranzare per poi proseguire, in partnership con Copit, con un bus navetta con la livrea degli storici vagoni della Fap alla scoperta della Montagna Pistoiese con visite organizzate in collaborazione l’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, Dynamo Camp, guide turistiche e ambientali, Legambiente e il CAI, per poi in serata rientrare a Pistoia.

Per affiancare le attività didattiche rivolte ai più giovani, il progetto prevede anche la realizzazione di un libro –  il cui protagonista sarà l’ingegnere Jean Louis Protche – scritto da Martina Colligiani e illustrato dall’artista pistoiese Michele Fabbricatore, che guiderà grandi e piccini sul treno, alla scoperta della storia, della cultura e dell’ambiente che caratterizza il territorio a cavallo di questa storica strada ferrata.

L’attività prevista per quest’anno è solo l’inizio di un ambizioso percorso che si svilupperà negli anni a venire anche grazie alla collaborazione con i servizi educativi del Comune di Pistoia per un progetto che prevede il coinvolgimento delle scuole pistoiesi e non alla scoperta della Ferrovia Porrettana e del territorio che la circonda.

Sabato 15 giugno, in concomitanza con il primo treno, che vedrà anche la presenza di una carrozza speciale riservata a giornalisti ed autorità, ci sarà la presentazione del numero 33 di Naturart –  con all’interno uno speciale dedicato proprio al progetto Porrettana Express – che verrà consegnato a tutti i partecipanti.

I biglietti per i 9 treni/evento saranno acquistabili on line a partire dal 29 maggio sul sito www.porrettanaexpress.it.

Le date di Porrettana Express 2019

29        Giugno             KIDS*

14        Luglio              KIDS*

28        Luglio              Alla scoperta di Sambuca

4          Agosto             Linea Gotica e Museo SMI

18        Agosto             Pracchia e Musica

15        Settembre       Il Teatro in Treno

22        Settembre       Treno Verde

6          Ottobre           KIDS*

13        Ottobre           Treno in giallo

27        Ottobre           KIDS*

* KIDS – Treni con particolare attenzione a famiglie e bambini dai 3 ai 10 anni

 

Per info: www.porrettanaexpress.it

 

More from Discover Pistoia

Sulla montagna pistoiese, tra l’arte e le stelle

A Gavinana, sabato 22 agosto, un giornata dedicata a molteplici bellezze.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *