La primavera accolta con un fiore

La primavera accolta con un fiore

Il benvenuto alla bella stagione è una promessa di felicità.

Come a voler far dimenticare la crudezza invernale, la fine della brutta stagione coincide con la comparsa di alcuni fiori.

Uno delle prime piante a fiorire è la Magnolia stellata.  Lo fa quando  il calendario ancora non ha virato nella primavera, ma poco manca per accoglierla. I suoi colori bianco-rosa esplodono in contrasto con il bruno del legno, mentre le foglie compariranno da lì a poco.

Basta girare per città, giardini e vivai per accorgersene: ormai è diffusa, proprio grazie a queste caratteristiche. Come fare per riconoscerla? Il suo nome, come una stella, vi aiuterà ad orientarvi.

Emanuele Begliomini

 

Amante dei Peanuts (i fumetti) e della storia. Le prime due cose che mi sono venute in mente sono queste e, con modestia, non mi pare affatto male. Per il resto, inizio dal principio: nacqui nel 1980, e da allora ho vissuto anni intensi. Agrotecnico laureato presso la Giorgio Tesi Group, giornalista per diletto, allenatore di Futsal e orgoglioso abitante di Le Piastre. Ciò potrebbe sembrare tanto, per altri è troppo. Per molti, invece, è tutta una copertura perché se mi presentassi solo come Magnifico Rettore dell’Accademia della Bugia, rischierei di non essere mai creduto.

More from Discover Pistoia

La coerenza del fare

“L’importante è avere l’opportunità di fare qualche cosa di necessario”.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *