Pistoia, la mostra di Adolfo Natalini a Palazzo Fabroni

Dal 10 dicembre all’8 gennaio uno dei primi appuntamenti di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017.

Uno dei grandi architetti dell’Italia contemporanea, nonché pistoiese, realizza una mostra nella sua città per quello che è uno dei primi appuntamenti collegati a Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017 visto che la mostra rimarrà visitabile fino al prossimo 8 gennaio presso il Centro Arti Visive Contemporanee di Palazzo Fabroni.

Due distinte sezioni per far conoscere il Natalini meno conosciuto: “Adolfo Natalini INVIDEO”, rassegna inedita di filmati e interviste e “Adolfo NataliniDIPINTORE”, con esposizione di acquerelli. Nell’ambito della mostra potrà essere visto anche il filmato dedicato a palazzo De’ Rossi, realizzato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia.

La mostra viene curata da Roberto Pasqualetti (con la collaborazione di Fabio Zucchi), architetto e direttore di riviste dedicate al mondo dell’architettura, ed all’evento inaugurale previsto per sabato 10 dicembre dalle ore 9 parteciperà lo stesso Natalini. Per capire meglio la portata del personaggio, ricordiamo che Natalini ha realizzato, fra le altre e rimanendo ancorati al recente passato, il museo dell’Opera del Duomo di Firenze ed il palazzo della Questura e della Prefettura di Pistoia, oltre ad aver progettato il restauro di Palazzo De’ Rossi a Pistoia.

INFO UTILI

La mostra rimarrà aperta fino all’8 gennaio da giovedì a domenica e festivi dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 18. A Natale e Capodanno dalle 16 alle 19 e il 31 dicembre apertura straordinaria anche dalle 19 alle 23.30. Prima di passare il Capodanno in Piazza del Duomo, quindi, niente di meglio che visitare la mostra dedicata ad Adolfo Natalini.

PER SAPERNE DI PIU’

Natalini e la “Scuola di Pistoia” raccontata da Naturart

 

More from Discover Pistoia

Montecatini e Basilio Cascella

Nome opera: Montecatini e Basilio Cascella Indirizzo: Terme Tettuccio – 51016 Montecatini...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *