Ultime notizie:

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Ultime notizie:

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Voglia di vivere incontra Laura Cappellini, autrice del libro ‘La pietra e la bestia’

Il Pantheon degli uomini illustri, sabato 13 aprile alle...

Natura Medica. Passato e futuro della medicina popolare

Sabato 6 aprile alle ore 17.00 nella Sala Manzini...

CON UNICEF L’OSPEDALE DELLE BAMBOLE

01feb0:0031mar(mar 31)0:00CON UNICEF L’OSPEDALE DELLE BAMBOLEUNICEF DI PISTOIA

Dettagli dell'evento

Il Comitato Provinciale UNICEF di Pistoia sostiene e promuove il progetto “L’Ospedale delle Bambole”, un progetto che intende avvicinare i bambini al tema del “curare”: dal farsi curare al prendersi cura loro stessi del proprio benessere Guidato dalla psicoterapeuta dell’infanzia e dell’adolescenza Manuela Trinci, l’Ospedale delle Bambole prende in cura tutti i giocattoli destinati altrimenti ad ‘andare in pensione’ prima del tempo.
In giorni da concordare i bambini potranno portare i loro compagni di giochi, di sogni e di vita all’Ospedale delle Bambole, presso la sede del Comitato Unicef, in Vicolo Arcadia, 5 – Pistoia.
Qui troveranno ad accoglierli un’equipe al completo, con medici, sarte, parrucchiere, aggiustasogni e scacciatristezze che dispenseranno cure e consigli su come aiutare a stare bene e ad essere più contenti i giocattoli d’affezione.
Perché, all’Ospedale delle Bambole si impara che un giocattolo riaggiustato, con la sua piccola o grande cicatrice, può essere ancora più caro, più bello, più nostro.
Il progetto è rivolto a tutte le fasce di età.
A partire da Febbraio 2024 l’Ospedale delle Bambole di Pistoia potrà trasformarsi anche in “Ospedale da campo” per incontrare i bambini nella scuola dell’infanzia e nella scuola primaria.
I bambini potranno così portare a scuola un loro giocattolo bisognoso di ‘cure mediche’ oppure desideroso di avere un abitino nuovo, una sciarpa, un fiocco o una nuova pettinatura e l’equipe dell’Ospedale delle bambole predisporrà, dopo una accurata visita, la diagnosi, la prognosi, il percorso di cura, nonché l’eventuale ricovero delle bambole e dei pupazzi più malconci.
Ogni giocattolo sarà dotato di una apposita scheda – una vera e propria cartella clinica – dove saranno annotati anche i dati utili per la riconsegna a guarigione avvenuta.
Un certificato di buona salute accompagnerà le dimissioni.
Le prestazioni di cura e di restyling sono gratuite.

Le Scuole della provincia di Pistoia, interessate ad accogliere l’Ospedale delle Bambole da campo, e le famiglie orientate a far partecipare i propri bambini ad una delle aperture in città, possono chiedere informazioni e prenotarsi

-tramite mail: ml.contini@unicef.it
-tramite telefonata al n.0573 22000 (in caso di non risposta lasciare un messaggio per essere richiamati)
-tramite messaggio whatsapp al n.347 7923816

more

oRARIO

Febbraio 1 (Giovedì) 0:00 - Marzo 31 (Domenica) 0:00

Location

Pistoia e Provincia