Ultime notizie:

Primavera al museo 2024: le iniziative dei Musei Civici

Nel fine settimana tra il 19 e il 21...

Ultime notizie:

Primavera al museo 2024: le iniziative dei Musei Civici

Nel fine settimana tra il 19 e il 21...

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Voglia di vivere incontra Laura Cappellini, autrice del libro ‘La pietra e la bestia’

Il Pantheon degli uomini illustri, sabato 13 aprile alle...

Inizia il 67° premio Ceppo con la Giornata della Memoria: dialogo tra i vincitori Anna Sarfatti e Wlodek Goldkorn

25gen16:0019:00Inizia il 67° premio Ceppo con la Giornata della Memoria: dialogo tra i vincitori Anna Sarfatti e Wlodek GoldkornTorna il 25 gennaio all’Auditorium Terzani della Biblioteca San Giorgio (ore 16.00) il Premio Letterario Internazionale Ceppo Pistoia

Dettagli dell'evento

La manifestazione culturale ed educativa diretta da Paolo Fabrizio Iacuzzi ha il sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Pistoia e Pescia, il patrocinio del Consiglio regionale della Toscana nell’ambito della Festa della Toscana e del Comune di Pistoia, con il contributo di Giorgio Tesi Group. Cinque sono le manifestazioni che si svolgeranno fino a maggio: Ceppo Biennale Poesia con sei finalisti e due premi alla carriera; Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza con due scrittori; i Laboratori Ceppo Ragazzi, Ceppo Giovani Bolognini e Piccioni con oltre 2000 studenti partecipanti.
Anna Sarfatti e Wlodek Goldkorn sono i vincitori del Premio Ceppo per l’Infanzia e l’Adolescenza, che quest’anno raddoppia e celebra la Giornata della Memoria. La loro scrittura ha al centro la riflessione e la testimonianza della Shoah. Sarà l’occasione per presentare la nuova traduzione del Diario di Anne Frank pubblicata da Giunti nelle due edizioni per ragazzi con la prefazione di Anna Sarfatti e per adulti con quella di Wlodek Goldkorn. Per entrambi, ricordare non è solo recuperare frammenti del passato ma anche rielaborarli con l’immaginazione, confrontarli col presente e proiettarli nel futuro, per dare voce alle vittime e agli sconfitti, per non dimenticare. Verrà anche presentato il nuovo libro di Anna Sarfatti, una delle maggiori scrittrici per ragazzi, Il nido del tempo (Giunti), che racconta la drammatica vicenda della madre, profuga in Inghilterra dopo le Leggi razziali del 1938, un’esperienza che per la prima volta la donna raccontò ai ragazzi il 27 gennaio 2017. Di Wlodek Goldkorn saranno presentati due libri: L’asino del Messia e Il bambino nella neve (Feltrinelli), tra narrativa, autobiografia e saggistica. Già responsabile delle pagine culturali de “L’Espresso” e collaboratore assiduo di “Repubblica”, Goldkorn è nato in Polonia ma emigrò con la famiglia in Israele nel 1968, a causa delle disposizioni antiebraiche dello stato polacco: è una delle voci più autorevoli degli studi sul mondo ebraico e sull’Europa centro-orientale.
Nella seconda metà di aprile i due scrittori verranno premiati durante il Premio Laboratorio Ceppo ragazzi: incontreranno gli studenti delle scuole primarie e secondarie e saranno premiate anche le migliori recensioni, scritte sui loro libri o sui classici consigliati, con buoni libro offerti dalla Fondazione Chianti Banca.

more