Ultime notizie:

Primavera al museo 2024: le iniziative dei Musei Civici

Nel fine settimana tra il 19 e il 21...

Ultime notizie:

Primavera al museo 2024: le iniziative dei Musei Civici

Nel fine settimana tra il 19 e il 21...

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Voglia di vivere incontra Laura Cappellini, autrice del libro ‘La pietra e la bestia’

Il Pantheon degli uomini illustri, sabato 13 aprile alle...

Pistoia si conferma “Città che legge” per il biennio 2022-2023

10gen11:3011:30Pistoia si conferma “Città che legge” per il biennio 2022-2023Il Comune mantiene la qualifica senza perderla a partire dalla prima edizione del progetto, nato nel 2018

Dettagli dell'evento

Pistoia si conferma per il terzo biennio consecutivo “Città che legge” per gli anni 2022-2023, conferito dal Ministero della Cultura e il Centro per il libro e la lettura alle realtà territoriali che più investono sulla promozione dei libri e della lettura. Sono, infatti, stati resi noti nei giorni scorsi i nominativi dei Comuni selezionati in tutta Italia con i requisiti richiesti dall’avviso pubblico reso noto nello scorso giugno.
Il Comune di Pistoia di fatto mantiene la qualifica senza perderla a partire dalla prima edizione del progetto, nato nel 2018. È grazie a questa costanza di qualità progettuale e di riconoscimento della stessa che nel tempo è stato possibile partecipare ai bandi dedicati del Ministero della Cultura, comparendo sempre nelle prime posizioni delle diverse edizioni a cui Pistoia era legittimata a partecipare (lo si può fare solo ad anni alterni). All’ultimo bando di finanziamento di “Città che legge”, per esempio, si devono le risorse ministeriali a sostegno del progetto “Librida”, la piattaforma informatica che metterà online progressivamente la maggior parte dei soggetti che a Pistoia si occupano di libri e promozione della lettura (biblioteche, editori, librerie, associazioni, scuole ecc.), rendendo possibile la diffusione su internet degli eventi che si organizzano a Pistoia intorno al libro e la fruizione a distanza di numerosi servizi al cittadino.Ai Comuni che hanno ottenuto la qualifica 2022-2023 è riservata la partecipazione all’omonimo bando di finanziamento “Città che legge” per progetti meritevoli che abbiano come obiettivo la promozione del libro e della lettura.
Tra i requisiti e le novità rispetto ai bienni precedenti, anche l’aver già stipulato un Patto per la lettura che coinvolgesse nella promozione, appunto della lettura, le realtà del territorio. Il Centro per il libro e la lettura, d’intesa con Anci, intende infatti promuovere e valorizzare con la qualifica di “Città che legge” le Amministrazioni comunali che si impegnano a svolgere con continuità politiche pubbliche di promozione della lettura sul proprio territorio.
Attraverso questo titolo si vuole riconoscere e sostenere la crescita socio-culturale delle comunità urbane attraverso la diffusione della lettura come valore condiviso, in grado di influenzare positivamente la qualità della vita individuale e collettiva.

GLI APPUNTAMENTI DI GENNAIO –

Sabato 14 gennaio, ore 10.30San Giorgio Ragazzi
Ponti di parole oltre i confini.
Narrazioni di storie nelle diverse lingue per conoscersi e giocare insieme.
In collaborazione con Comitato Provinciale Unicef di Pistoia Letture in lingua rumena. Massimo 12 bambini a incontro.
Per partecipare occorre prenotarsi, inviando una mail a corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it

Sabato 21 gennaio, ore 16.30-18.30San Giorgio Ragazzi
Play Saturday a cura dell’Associazione Astèria
Giochi da tavolo per bambini a partire dagli 8 anni e per adulti.
Due turni di gioco: 16.30-17.30 e 17.30-18.30.
E’ consigliata la prenotazione inviando una mail a corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it indicando il turno scelto.

Mercoledì 25 gennaio, ore 17San Giorgio Ragazzi
Lettura animata e laboratorio creativo a cura di Scripta Manent
Per bambini da 5 a 7 anni. Massimo 10 partecipanti

Per partecipare occorre prenotarsi, inviando una mail a corsi.sangiorgio@comune.pistoia.it, indicando nome, cognome ed età del bambino.

 

more

oRARIO

(Martedì) 11:30 - 11:30