Ultime notizie:

Nuove casine dei libri a Fabbiana e Spedaletto

Prosegue l’installazione di piccole casine di libri nelle frazioni...

Ultime notizie:

Nuove casine dei libri a Fabbiana e Spedaletto

Prosegue l’installazione di piccole casine di libri nelle frazioni...

Martedì 16 luglio la vestizione di San Iacopo

Il tradizionale corteo storico partirà intorno alle 18.45...

Una chiesa ritrovata. La vicenda della pieve dei Ss. Martino e Sisto di Medicina

Domenica 7 luglio, ore 21, in piazza San Martino...

Presentata la nuova stagione del teatro Yves Montand

04lug8:488:48Presentata la nuova stagione del teatro Yves MontandÈ stata ufficialmente svelata la nuova stagione del teatro Yves Montand di Monsummano Terme che, tra il 2023 ed il 2024, presenterà alcune opere di assoluto valore con ben 10 spettacoli di prosa in abbonamento, oltre ad altri eventi rivolti alle famiglie e Matinée dedicate agli istituti scolastici.

Dettagli dell'evento

I direttori Luca Ferrante ed Eleonora Di Miele si ritengono molto soddisfatti della stagione appena conclusa, che ha visto il teatro accogliere una varietà di spettacoli, dando l’opportunità ai tanti spettatori di apprezzare, oltre alle interpretazioni dei vari artisti, anche un gioiello di architettura come il teatro Yves Montand. L’edificio, costruito tra il 1892 ed il 1896 – anno in cui cominciò la sua regolare attività curata dall’Accademia intitolata al poeta Giuseppe Giusti -, è rimasto chiuso per molto tempo. Gli spettacoli, infatti, cessarono negli anni sessanta, e la struttura fu riportata a nuova vita nel 2006. Da allora il teatro conta 286 posti tra platea, palchi e galleria, disposti in tre ordini e dotato di un palcoscenico abbastanza ampio da poter ospitare ogni forma di spettacolo.
Simona De Caro, sindaca di Monsummano Terme, dichiara: “E’ un vero piacere, ogni anno, presentare la nuova stagione. Il teatro è sinonimo di cultura, arte e di quanto una comunità sia attiva. I nostri concittadini, e non solo, hanno sempre apprezzato le iniziative che si svolgono al teatro Yves Montand, fiore all’occhiello del nostro territorio. Ringrazio Luca Ferrante ed Eleonora Di Miele per l’impegno che ci mettono per rendere vivo questo importante luogo di aggregazione”.
Anche quest’ anno il programma della stagione avrà una grande varietà di temi proposti e una serie di spettacoli in linea con la passata stagione. Prosa, famiglie e matinèe sono le tre sezioni del programma con le quali la direzione artistica del teatro si presenta alla cittadinanza di Monsummano Terme e non solo.
Luca Ferrante, direttore del teatro, afferma: “Ogni anno bisogna porsi dei nuovi obiettivi, ascoltare il nostro pubblico, intercettare persone che frequentano poco i teatri perché la cultura, lo spettacolo e l’arte sono fondamentali per la crescita dei nostri ragazzi e per il nostro benessere. Vogliamo continuare ad offrire spunti di riflessione, accrescere il desiderio di condividere una serata in teatro con gli amici, la famiglia e con le scuole”.
Nella passata stagione il Teatro Yves Montand ha ospitato più di 70 eventi tra spettacoli, saggi, rassegne, conferenze e festival. Proprio per questo la proposta per le scuole si chiamerà “Apriamo la porta del Teatro”. Continua Ferrante: “Il nostro territorio è ricco di cultura e di storia, noi cerchiamo attraverso la nostra esperienza di condividere tutto questo per avvicinare i giovani al teatro e alla cultura. Con la continua e reciproca collaborazione del Comune di Monsummano Terme e del mondo culturale e artistico della nostra cittadina ci stiamo riuscendo”.
Il primo appuntamento è previsto per la notte di Halloween, 31 Ottobre, con lo spettacolo di Magia e Grandi illusioni “THE IMPOSSIBLE” che vede protagonista il Mago e illusionista Gianluca Pannocchia. Uno show dove anche il pubblico sarà coinvolto. Non mancherà ovviamente la comicità, a partire dallo spettacolo con Danilo De Santis e Roberta Mastromichele protagonisti di “Da quali stelle siamo caduti”, una commedia brillante con tanti spunti di riflessione sulla vita di coppia. Nel periodo di Natale andrà in scena un concerto con un coro Gospel e musicisti di livello Internazionale, accompagnati dall’Orchestra di Vincenzo Genovese. Il 27 gennaio, nella giornata della memoria, Luca Ferrante vestirà i panni dell’attore mettendo in scena, con la regia di Riccardo Giannini, “Bent”: la forza di questo spettacolo sta nel fatto che pone l’accento sulla capacità di prendere coscienza della propria dignità e sul valore dell’amore in una situazione di completa disumanizzazione, affrontando il tutto con tagliente ironia.

La campagna abbonamenti, che include l’ingresso a 10 spettacoli, sarà aperta fino al 30 settembre e avrà il costo di 155 euro.

Per info e prenotazione è possibile telefonare al numero 339 2863464 oppure scrivere una mail a teatroyvesmontand@gmail.com.

La novità di questa stagione è stata la scelta green della direzione in termini di biglietti. I tagliandi, infatti, potranno essere acquistati online sul sito oooh.events.com, mostrando semplicemente il ticket all’ingresso. Ovviamente l’acquisto potrà essere fatto anche presso la biglietteria ufficiale all’ ASD ACCADEMIA in via del Capannone 434 a Monsummano Terme, oppure la sera stessa in teatro prima dello spettacolo.

teatroyvesmontand@gmail.com

more

oRARIO

(Martedì) 8:48 - 8:48

Location

TEATRO YVES MONTAND

Piazza del Popolo