Ultime notizie:

Primavera al museo 2024: le iniziative dei Musei Civici

Nel fine settimana tra il 19 e il 21...

Ultime notizie:

Primavera al museo 2024: le iniziative dei Musei Civici

Nel fine settimana tra il 19 e il 21...

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Voglia di vivere incontra Laura Cappellini, autrice del libro ‘La pietra e la bestia’

Il Pantheon degli uomini illustri, sabato 13 aprile alle...

A Pistoia il Convegno Internazionale UNA NUOVA CULTURA DEL CONSUMO? PARADIGMA ITALIANO ED ESPERIENZE EUROPEE NEL TARDO MEDIOEVO

17mag(mag 17)9:0019(mag 19)19:00A Pistoia il Convegno Internazionale UNA NUOVA CULTURA DEL CONSUMO? PARADIGMA ITALIANO ED ESPERIENZE EUROPEE NEL TARDO MEDIOEVOA Pistoia dal 17 al 19 maggio 2019 si svolgerà il XXVII Convegno Internazionale di Studi "UNA NUOVA CULTURA DEL CONSUMO? PARADIGMA ITALIANO ED ESPERIENZE EUROPEE NEL TARDO MEDIOEVO"

Dettagli dell'evento

A Pistoia dal  17 al 19 maggio 2019 si svolgerà il XXVII Convegno Internazionale di Studi “UNA NUOVA CULTURA DEL CONSUMO? PARADIGMA ITALIANO ED ESPERIENZE EUROPEE NEL TARDO MEDIOEVO”

È giusto dire che nel XV secolo l’Italia ha visto nascere una nuova cultura del consumo? Gli inventari post mortem e le fonti iconografiche mettono in luce, nell’ambito delle famiglie più abbienti, un vasto e articolato mondo di oggetti. Si tratta di un fenomeno che ha riguardato solo
le élite, che avrebbero scoperto così il gusto delle cose e il piacere del lusso? O ha avuto un carattere più generale?
Lo scopo del XXVII Convegno Internazionale del Centro Italiano di Studi di Storia e d’Arte di Pistoia – Una nuova cultura del consumo? Paradigma italiano ed esperienze europee nel tardo Medioevo – è quello di precisare la cronologia di questi cambiamenti e trasformazioni,
ma anche di valutare la loro ampiezza e la loro diffusione.
Particolare attenzione sarà rivolta innanzitutto ai singoli attori, donne e uomini, ma anche ai gruppi sociali. Verrà perciò trattato il consumo delle grandi famiglie signorili, del clero, delle aristocrazie, delle borghesie urbane e dei contadini agiati con l’obiettivo di evidenziarne la
cronologia, le evoluzioni, gli scarti e i ritardi. Saranno poi presi in considerazione i beni di lusso, le “piccole cose” e il mercato dell’usato, attraverso l’indagine sulla casa, il mobilio, la
tavola, l’abbigliamento, i libri, le carte da gioco, i gioielli, i prodotti del grande commercio e i manufatti di produzione locale.
Il complesso delle rappresentazioni (il gusto, i processi di distinzione e di imitazione sociali, la cultura delle apparenze ecc.) verrà investigato nel tentativo di capire come si è costituita e diffusa una nuova cultura del consumo e la sua percezione, di valore positivo o negativo,
nell’immaginario collettivo. In una prospettiva comparativa saranno messe a confronto con il caso italiano altre esperienze europee.

more

oRARIO

17 (Venerdì) 9:00 - 19 (Domenica) 19:00

Location

Uniser Pistoia e Sala Maggiore del Palazzo Comunale

Via Sandro Pertini 358/ Piazza del Duomo 1