Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

L’azzardo giusto e bello

Scatti d’amore e oltre di Luca Bracali, ovvero, l’arte di toccare la gioia, fermarla, riportarla con sè e per tutti.

M’illumino d’immenso” disse il Poeta (Ungaretti) e subito fu capito. L’assoluto, in semplicità e poetica sintesi comunicativa. Ma quanto amore, anni di lavoro e passione sono, realmente, archiviati in ogni sillaba di tale bellezza.

Anche chi osserva un’immagine fotografica, e se ne compiace, difficilmente immagina la sua storia. Una storia strettamente correlata alla vita del fotografo che ne ha fermato l’attimo, solo quell’attimo, ma che sarà per sempre. Luca Bracali, pistoiese, classe 1965, giovane irrequieto viaggiatore, in costante ricerca, va ovunque e riporta nei suoi scatti, il respiro del mondo, quell’incanto che la terra comunica quando si sente profondamente amata.

luca bracali 4  luca bracali 5

Instancabile, avventuroso, girovago (nel suo book ci sono tutti i continenti e ben 126 paesi) privilegia, supportato dall’inseparabile obiettivo Canon EF 800mm F5.6, natura e animali; spazi infiniti e intime emozioni, pura poesia nella quotidianità di chi abita il nostro pianeta, in luoghi per pochi intimi, pochissimi, visto che a Luca, uomo “no limit – no fire”, è successo l’inimmaginabile. Sia per l’aspetto mai privo di rischi, dei suoi viaggi, dove le mete raggiunte lasciano esterrefatti, sia per i risultati ottenuti grazie a determinazione, pazienza infinita, forza fisica, coraggio. Perché è comprensibile che ci voglia anche quello per attendere, fermissimo, un orso polare per cinque ore (a 53° sotto zero). Sono più di vent’anni che Luca si muove da viaggiatore, esploratore, curioso e capace di rispetto, ospite occasionale dei luoghi, mai invadente, innamorato fedele della natura. Di lei, tanto maltrattata e violata, sa “raccontare” per un tempo inesauribile, con immagini, video, e testi, pubblicazioni come “SOS Pianeta Terra – Electa Mondadori”, o come conduttore in tv satellitari di programmi di viaggio.

Lunghissimo è l’elenco del suo affascinante operato di reporter, a testimonianza delle emergenze sulla madre terra. Connettersi al sito www.lucabracali.it, e rilevare quanti, prestigiosi e importanti, premi gli sono stati conferiti può creare stupore. Uno di quei pistoiesi doc, apprezzato anche nel mondo. Oltre all’insegnamento della sua arte fotografica, durante speciali viaggi, che portano ai confini della terra, dal 2010 è presente in musei e gallerie d’arte, che espongono sue creazioni (a Fabriano, Pietrasanta, Roma, New York). Mentre si concretizza una sua personale (con 40 opere) a Bologna, in piazza Nettuno, durante il mese di ottobre.

TESTO

Enza Pirrera

[vc_gallery type=”image_grid” images=”20911,20909,20907,20905,20903,20901,20899″ title=”Luca Bracali”]

Sponsored by:

spot_img

Eventi

maggio, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Rose e bonsai per la Festa della Mamma

Appuntamento al mercato di Campagna Amica sabato 11...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Scopri l’arte di Canova con NATURART

Sabato 18 maggio alle ore 16.30 presso l’ex Cavallerizza...
Naturart
Naturart
Pubblicazione di punta della Giorgio Tesi Group è la rivista trimestrale gratuita NATURART, edita in italiano e inglese dal 2010 con l’intento di valorizzare in Italia e all’estero le eccellenze e i tesori custoditi da Pistoia e dalla sua provincia. Naturart è media partner riconosciuto per gli eventi speciali di numerose istituzioni locali impegnate nella promozione del senso di orgoglio e di appartenenza a questo territorio.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Novecento inatteso

Palazzo Amati Cellesi, già Amati, fu fra Sette e Ottocento la più ampia e sfarzosa residenza nobiliare di Pistoia ed è infatti noto per...

Le bugie hanno le gambe tozze

A Pistoia, in Via Filippo Pacini n. 34, si trova la sede de L’Incontrario, il progetto di integrazione lavorativa e di inclusione sociale per...

La rete della vita

La manifestazione, diretta da Stefano Mancuso, organizzata dagli Editori Laterza e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ha indagato La rete della...