A Pistoia un percorso dedicato al pellegrinaggio jacopeo nella Giornata Nazionale del Trekking Urbano

 

“Lenti sussurri di acqua e di storia ” è il tema scelto, in occasione dell’anno del turismo lento, per la Giornata Nazionale del Trekking Urbano in programma giovedì 31 ottobre. La manifestazione, giunta alla sedicesima edizione, è ogni anno un’occasione per scoprire i luoghi più splendidi e significativi del territorio italiano, attraverso itinerari a piedi organizzati dalle numerose città aderenti al progetto e legati da un tema comune.

Anche Pistoia fa parte delle 48 città italiane che partecipano anche quest’anno all’iniziativa, e, per l’occasione, ha organizzato una camminata che, attraversando le vie del centro, ripercorre le tappe più significative legate all’antico culto di San Jacopo.

Ispirato alla lentezza che caratterizza il camminare del pellegrino, “Pistoia e il Pellegrinaggio Jacopeo” è il titolo dell’itinerario pistoiese organizzato dall’Amministrazione comunale, che prevede due appuntamenti: uno in programma giovedì 31 ottobre alle 15 e l’altro venerdì 1 novembre alle 10. La città di Pistoia possiede infatti un forte legame con la cultura del pellegrinaggio, come testimoniano sia la documentazione storica che i monumenti e le opere d’arte cittadine. Questa cultura è rimasta viva nel corso dei secoli, tanto che il percorso di trekking di quest’anno propone proprio di ripercorre le tappe di questa antica tradizione alla scoperta dell’itinerario jacopeo.

La camminata, di circa 2 chilometri, bassa difficoltà e per la durata di un paio di ore, partirà dal l’ufficio informazioni e accoglienza turistica in piazza del Duomo 4. Il percorso si snoderà per le strade del centro storico: tra le tappe previste ci sono quella dell’altare d’argento di San Jacopo nella cattedrale di San Zeno, l’ospedale del Ceppo e la chiesa di Sant’Andrea.

Le due visite guidate sono gratuite, ma occorre prenotarsi all’ufficio IAT telefonando al numero 0573 21622, scrivendo all’indirizzo e-mail turismo.pistoia@comune.pistoia.it o recandosi nell’ufficio aperto da lunedì a domenica (compresi i giorni festivi) dalle 9 alle 13 e dalle 15 alle 17.30.

 

More from Discover Pistoia

La mezzadria nel ‘900: lavoro, storia, memoria

A Palazzo Sozzifanti di Pistoia va in scena la cultura contadina del...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *