6 Storielle da Fintocolto per 6 modi di dire tutti pistoiesi

6 storielle da Fintocolto

Che dite, sono interpretati bene? Suggerimenti?

1) “Ti ci do sopra” – Il ridente Fintocolto, ammaliato dallo stile vintage così tanto contemporaneo, ruba gli antichi RayBan Aviator al nonno dormiente su un’amaca di memorie post-belliche. Riuscito nell’impresa, felice di avere in mano quel pezzo prezioso tanto da detenere la rarissima incollatura delle lenti mediante Bostik (lavoro d’artigianato del nonno medesimo), inciampa col piede sul comodino. Si sveglia così il suddetto milite  della ruga. “Eh, oh che fai? Se tu mi pigli gli occhiali e  me li perdi, ti ci do sopra!” – strilla il milite, brandendo il braccio come un baston di ramazza d’altri tempi.

2) “Po’o lunga”– “L’ho visto, l’ultimo di Sorrentino. M’è garbato meno de La Grande Bellezza. Quell’altro era più sottile – cioè – c’era proprio quel senso di perdizione della società contemporanea, la critica alla società proprio. Poi anche il disagio – capito? – e poi comunque alla fine la ricerca dell’essenza, senza le ricchezze, cioè…” “Vien’ via giù, falla po’o lunga. ‘Un tu c’hai capito nulla in nessun dei due”

3) “Chiaccèi”– Non so se lo sapete, ma c’è modo di utilizzare Whatsapp anche dal computer: così il Fintocolto può finalmente aggiungerlo ai preferiti di Google Chrome accanto a Amazon  e Badoo (rinominato “Il Sole 24 ore”). Ch’i’ ‘accè’i se non è vero!

4) “No sie bah” – Aperitivo tra amici. Fintocolti. “’Ndo si va stasera? A balla’?” “No sie bah” “A be’ e poi a balla’!” “No sie bah” “Eh lo so, a Pistoia ‘un c’è mai nulla” “Eh oh bah”

5) “Boscabbaccano” – (continua da scena precedente) “Oh, s’andrà sulla Sala!” “No, macché Sala, c’è sempre un boscabbaccano ‘un ci si capisce nulla: tutti briai, a urlare…”

6) “Ibboia”– (Due Fintocolti, una settimana prima del primo paio di pantaloni con risvoltino acquistati da H&M) “Ma bada quello con quei risvoltini ai pantaloni, par che c’abbia l’acqua in casa” “Ibboia!”.

Walter Tripi

Sono nato nel 1989 a Pistoia e non ho mai smesso. Mi sono diplomato, ho giocato a fare un sacco di cose tra cui suonare e studiare. Lavoro e soprattutto scrivo. Ho pubblicato poesia, narrativa, un libro per bambini. Collaboro con blog e riviste, ho vinto qualche premio e ho ideato Il Fintocolto.

Tags from the story
,
More from Discover Pistoia

Ecomuseo della Montagna Pistoiese

Tutela e valorizzazione: sei itinerari alla riscoperta di antichi mestieri. Ideato nel...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *