A Serravalle torna l’Assedio alla Rocca

assedio alla rocca-serravalle-discoverpistoia

Il Medioevo rivive nelle tre giornate della VII edizione dell’Assedio alla Rocca.

La grande rievocazione storica a cura della Proloco di Serravalle Pistoiese, col patrocinio e la collaborazione del Comune di Serravalle Pistoiese, inizierà venerdì 26 e si concluderà domenica 28 maggio nell’antico borgo di Serravalle (Serravalle Pistoiese).
La manifestazione fa parte del calendario eventi di Pistoia Capitale della Cultura 2017 e per questa speciale edizione si presenterà in una veste ancora più ricca di mercatini, laboratori, stand enogastronomici e spettacoli, tutti rigorosamente di “stampo” medievale.

Venerdì, dalle 19, è in programma il Banchetto Medievale dove si potranno gustare numerose pietanze e bevande tratte da ricettari dell’epoca. I commensali saranno allietati da danze, spettacoli, musica e giocoleria. L’evento è su prenotazione (Tel:3272567537, Elisabetta).
Seguirà un excursus sulla vita quotidiana a Serravalle nel secolo XV a cura dello storico Antonio Lo Conte.

Sabato, alle ore 16, apriranno l’accampamento e gli stand enogastronomici nella Rocca Nuova. I bambini (e non solo) potranno cimentarsi in numerose attività didattiche e laboratori, aggirarsi per il mercato, assistere a spettacoli di giocoleria. Dalle 16.30, nello spazio riservato al Serraglio degli animali e all’arcieria, sarà possibile cimentarsi nel tiro con l’arco, menter alle 17.30 è in programma lo spettacolo del falconiere Fabio Bonciolini dell’associazione “Falconieri del Gran Ducato di Toscana”, che con i suoi splendidi falchi darà un saggio della nobile arte della falconeria.

La prima parte dell’Assedio alla Rocca inizierà alle 18 quando sarà rievocata la battaglia e l’inizio dell’assedio al castello. Alle 21.45 la seconda parte della rievocazione che si chiuderà con la capitolazione dei serravallini alle truppe di Morello, dopo 80 giorni d’assedio.
Tra la prima e la seconda parte dell’Assedio, dalle ore 19 in Piazza S. Stefano, si potrà assistere alle esibizioni di balli storici e di giocoleria, quest’ultimi con Tiziano “Giullare senza radici”.

Domenica, si potrà visitare l’arcieria e il serraglio a partire dal primo pomeriggio mentre in piazza S. Stefano, tornano i balli medievali con l’associazione L’Aura e la giocoleria del “Giullare senza radici”.
Il Processo Storico inizierà alle ore 17.30: al centro della disputa, il tentato rapimento a fini matrimoniali realmente accaduto e tratto da antichi documenti d’archivio di Pistoia; al termine, ci sarà il Torneo di scherma medievale.

Nei giorni Sabato 27 e Domenica 28 il servizio bus navetta per il borgo di Serravalle sarà attivo dalle ore 17 alle ore 24, con partenza e arrivo presso la farmacia di Masotti.

La ProLoco di Serravalle Pistoiese ringrazia per l’impegno, la partecipazione attiva e la passione le persone e tutte le associazioni storiche coinvolte, senza le quali, la manifestazione non potrebbe avere luogo: Sole e Acciaio, Aper Labronicus, Armarium Historiae, Vexillum Bufali, Compagnia delle Terre d’Elsa, I Gatteschi, Flos Duellatorum, Terra di Prato, Mansio Templi Parmensis, Historiaedita, Sine Mellus vel Corona, Falconieri del Gran Ducato di Toscana, Antonio Lo Conte, L’Aura, Tiziano Casole, associazione ARCI “La Staffetta”.

Per informazioni rivolgersi alla Pro Loco di Serravalle Pistoiese (3294236584 – 3272567537) oppure all’Ufficio Cultura del Comune di Serravalle Pistoiese (0573-917204)

More from Discover Pistoia

Un Cantore alla Corte di Re Sole

Atto Melani: successi e intrighi di una star pistoiese del Seicento.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *