Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Avvicinarsi alla bellezza

Il nostro territorio, lo sappiamo bene, è uno dei luoghi in cui massima è la concentrazione di monumenti e opere d’arte, in uno stretto connubio tra paesaggio e arte che lo rende unico, quasi un museo diffuso e ininterrotto.Il nostro compito è proprio quello di proteggere, conservare e far conoscere questa splendida, ma inesorabilmente fragile, bellezza diffusa. La nostra azione può essere efficace solamente se condivisa e compiuta assieme alle comunità che vivono e abitano in questo paesaggio dell’arte, non solo e necessariamente insieme alle amministrazioni locali, ma ancor più cercando di coinvolgere nella misura più ampia possibile gli abitanti di questo territorio, perché siano cittadini consapevoli delle loro radici e quindi della loro identità.
E’ proprio per questo che spesso e per quanto possibile i nostri cantieri di restauro si aprono ai visitatori e rendono accessibili i ponteggi di lavoro, come abbiamo voluto per il restauro prima del Battistero di San Giovanni in Corte e più recentemente del loggiato dello Spedale del Ceppo. Questo è stato possibile grazie anche alla fondamentale collaborazione con NATURART, che meritoriamente ha contribuito all’apertura di questi cantieri a tanti visitatori e turisti, un’iniziativa denominata con una formula felice ‘Avvicinatevi alla bellezza’.
Ovvero avvicinare alla bellezza dei nostri monumenti e delle nostre opere d’arte, far provare l’emozione di un contatto ravvicinato con opere altrimenti visibili da lontano, e promuoverne la conoscenza. E’ un tema che ci coinvolge e ci appassiona, quello della promozione del nostro patrimonio culturale in una virtuosa collaborazione tra enti pubblici e soggetti privati.
Gianfranco Ravasi ha scritto recentemente che “il mondo in cui viviamo ha bisogno di bellezza per non oscurarsi nella disperazione. La bellezza, come la verità, mette gioia nel cuore degli uomini, è il frutto prezioso che resiste all’usura del tempo, che unisce le generazioni e le congiunge nell’ammirazione”.
In questa stagione è davvero importante trovare insieme nuove occasioni per avvicinarsi alla bellezza.

Alessandra Marino
Soprintendente belle arti e paesaggio per le province di Firenze, Pistoia e Prato

Sponsored by:

spot_img

Eventi

maggio, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Rose e bonsai per la Festa della Mamma

Appuntamento al mercato di Campagna Amica sabato 11...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Scopri l’arte di Canova con NATURART

Sabato 18 maggio alle ore 16.30 presso l’ex Cavallerizza...
Naturart
Naturart
Pubblicazione di punta della Giorgio Tesi Group è la rivista trimestrale gratuita NATURART, edita in italiano e inglese dal 2010 con l’intento di valorizzare in Italia e all’estero le eccellenze e i tesori custoditi da Pistoia e dalla sua provincia. Naturart è media partner riconosciuto per gli eventi speciali di numerose istituzioni locali impegnate nella promozione del senso di orgoglio e di appartenenza a questo territorio.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Novecento inatteso

Palazzo Amati Cellesi, già Amati, fu fra Sette e Ottocento la più ampia e sfarzosa residenza nobiliare di Pistoia ed è infatti noto per...

Le bugie hanno le gambe tozze

A Pistoia, in Via Filippo Pacini n. 34, si trova la sede de L’Incontrario, il progetto di integrazione lavorativa e di inclusione sociale per...

La rete della vita

La manifestazione, diretta da Stefano Mancuso, organizzata dagli Editori Laterza e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ha indagato La rete della...