Castelli della Valdinievole: le rocche di Massa e Cozzile

Castelli della Valdinievole: le rocche di Massa e Cozzile

In occasione della prima Open Week una visita alla due torri campanarie è d’obbligo per godere appieno di questo territorio.

Oggi sono unite da un unico comune amministrivo, ma nel passato sono state divise e in lotta fra loro.

Stiamo parlando delle rocche di Massa e Cozzile, i due borghi antichi che dominano la vallata circostante, tra Montecatini e Pescia. I due castelli sono in contatto visivo fra loro, tutt’oggi collegati da strade antiche collinari, affiancate dai percorsi moderni e asfaltati.

Nel periodo autunnale e invernale questo paesaggio è caratterizzato dalla presenza di castagne, uva, olive: tradizioni secolari che vedono generazioni succedersi tra loro nella raccolta e nelle produzione di farina, vino, olio.

I borghi di Massa e Cozzile saranno particolarmente popolati e ricchi di offerte culturali sabato 2 e domenica 3 aprile, durante il secondo weekend della prima Open Week di Montecatini e della Valdinievole.

Per l’occasione sarà aperto il piccolo e delizioso museo di San Michele: il percorso, ricco di reperti di arte sacra, è stato allestito nel 2004, nei locali adiacenti alla Cappella del Convento delle Suore di San Francesco di Sales. Il quadro più prezioso conservato al suo interno è la Presentazione di Maria al Tempio, attribuito al bolognese Luigi Crespi. Moltissimi i paramenti liturgici, gli ostensori e i porta ostie, realizzati da orafi toscani.

Per consultare il programma degli ultimi due giorni della Open Week di Montecatini e della Valdinievole, consultate il sito ufficiale www.daleonardoapinocchio.it/open-week.

More from Discover Pistoia

Pagherò…a tanto caldo!

Chi non ha mai sentito il nonno citare uno dei detti più...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *