Comunichiamo le eccellenze del territorio

Quando, quattro anni fa, fui eletto alla guida dell’Associazione degli Industriali di Pistoia, volli porre l’accento, nel mio primo discorso all’Assemblea, sul valore della cultura: dissi allora, e ribadisco oggi, che “la cultura necessita endemicamente della capacità di comunicare se stessa: valori artistici occultati poco rappresentano e poco sanno trasferire i loro valore universale”.

E invocai, per Pistoia, la legittimità dell’aspirazione di entrare a pieno titolo in ogni circuito di eccellenza. NATURART collima perfettamente con questa mia impostazione, e si inquadra nel contesto di un progetto di rilancio economico – trainato dal più nobile dei veicoli, la cultura – del territorio.
Per questa ragione, ho volentieri accolto l’invito a intervenire su questa bella rivista: come imprenditore non colgo alcun segno di discontinuità tra attività d’impresa e valorizzazione delle attività culturali.
Stile e Qualità ci hanno reso famosi nel mondo: chi produce manufatti, chi produce alimenti, chi produce Piante Ornamentali, che a Pistoia, più che altrove ha visto crescere la competenza e la capacità di aggredire i mercati esteri, diversificati e molto spesso estremamente esigenti. La nostra forza si fonda proprio in una sensibilità verso il “bello “, che della cultura è in qualche modo derivazione.
De resto, come imprenditore, non mi posso rivolgere indietro: qualità, innovazione, tecnologia sono soluzioni per lo sviluppo: che, comunque, per noi, non può che discendere dal “sapere”. La raffinata elaborazione della mente è la vera ed unica leva di uno sviluppo in linea con le vocazioni della nostra provincia, ed in genere di tutto il Paese.
Su questi aspetti bisogna insistere, veicolare il messaggio che siamo chi siamo, perché abbiamo una storia fatta di arte, natura, cultura, che impregna il nostro territorio. In qualche modo, esso deve diventare un fattore di attrazione anche “emozionale”, che avvicina i visitatori perché qui esiste un valore aggiunto, per il fatto di essere meno noto di altri luoghi a noi vicini, e quindi capace di affascinare pure per il fascino della scoperta, della ricerca dei borghi, realtà produttive e persone che sono esse stesse cultura: la scommessa, appunto è saper comunicare questo valore.
NATURART si è messa in gioco, con forza e determinazione, diventando veicolo di promozione delle eccellenze della provincia.
Non possiamo che plaudire all’iniziativa, che va nel senso di coagulare le migliori forze di Pistoia.

Giuseppe Oriana
Presidente Associazione degli Industriali di Pistoia
www.pistoiaindustria.it

Tags from the story
, ,
More from Discover Pistoia

Torna a nuova vita la chiesa di San Biagino

Un nuovo recupero architettonico per la città di Pistoia.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *