La candidata all’Oscar Emanuelle Riva al Funaro

La candidata all'Oscar Emanuelle Riva al Funaro

Sabato 14 novembre l’attrice francese protagonista della lettura Medusa Suite. Lo stesso giorno e il successivo anche il convegno Il Teatro della Critica.

Il Centro Culturale Il Funaro regala due appuntamenti davvero interessanti e stimolante per tutti i pistoiesi (e non solo) amanti del teatro.

Medusa Suite e Emanuelle Riva

Sabato 14 novembre alle 21.00, l’attrice francese Emanuelle Riva, candidata all’Oscar nel 2013 per “Amour” di Haneke si esibirà nella lettura teatrale scritta Shiela Concari “Medusa suite”. La Gorgone della mitologia greca è rivisitata in chiave onirica, assumendo le sembianze di un corpo fatto d’acqua e pietra, governato dalle leggi del sogno. 

Per prenotazioni, fortemente consigliate visto il numero limitato di posti, si consiglia di inviare una mail a info@ilfunaro.org.org o chiamare il numero 0573/977225. La letturà sarà in francese con sovratitoli in italiano.

Sono previsti due eventi collaterali allo spettacolo: venerdì 13 novembre, alle ore 19 un’edizione speciale di “Leggiamo poi si vedrà”, il progetto che accompagna il pubblico alla scoperta del filo rosso tra letteratura e cinema e che prevede per l’occasione la proiezione di “Hiroshima mon amour”, alla presenza della sua protagonista, Emmanuelle Riva (prenotazione obbligatoria).


Una clip di Hiroshima Mon Amour

Il Teatro della Critica

Domenica 15 novembre, alle ore 17, nella libreria Lo spazio di via dell’Ospizio verrà presentato il testo Medusa Suite (pubblicato dalla casa editrice Mincione Edizioni) alla presenza dell’autrice Sheila Concari e della sua interprete Emmanuelle Riva.

Nel weekend di sabato 14 e domenica 15 novembre, un altro evento organizzato dal Centro Culturale Il Funaro si propone di far riflettere sul mondo della critica al di là della sua applicazione teatrale: è il Convegno a cura di Piergiorgio Giacchè a titolo “Il Teatro della Critica”.

Sarà occasione di confronto, aperta a tutti, sul tema della cultura e della funzione critica in senso ampio e non esclusivamente in ambito teatrale dove però “teatro” non è usato in modo metaforico poiché, al contrario, si ritiene che il teatro sia ancora il luogo e il modo in cui l’atto critico dell’attore e il giudizio critico dello spettatore aspirano a una profondità maggiori che altrove.

Il primo appuntamento del convegno di sabato si terrà dalle 11.00 alle 19.00 presso il Funaro Centro Teatrale, in via del Funaro, il secondo dalle 9.30 alle 13.00 presso il Teatro Mauro Bolognini

Per maggiori informazioni, è possibile consultare il sito ufficiale www.ilfunaro.org

More from Discover Pistoia

Alla scoperta della città dal cuore verde

Straordinario successo per l’evento che si è svolto domenica 6 maggio, quando...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *