Al via il Giugno Aglianese 2021

Torna, nel segno di Dante, la tradizionale kermesse aglianese. La programmazione che inizia il 10 giugno per finire, come da tradizione, il 29 giugno, festa patronale di Agliana, vedrà l’alternarsi di una nutrita proposta di spettacoli di sicuro interesse e richiamo in Piazza Gramsci e di incontri di approfondimento in Piazza Magnani.

L’obiettivo dell’Amministrazione nel riprendere il filo interrotto della kermesse aglianese a causa della pandemia, è quello di proporre per l’occasione una formula rinnovata che punta senza compromessi sulla qualità.

Questa edizione è la prima da quando ci siamo insediati, se si eccettua quella dello scorso anno fortemente limitata dalla pandemia – ha detto il Sindaco Luca Benesperi – Abbiamo voluto dare una impronta diversa che unisca spettacoli teatrali, musica, intrattenimento, presentazione di libri, dibattiti ma in un generale innalzamento dell’offerta culturale. Per la prima volta la kermesse si svolge tutta nel centro storico e in particolare nelle piazze a dimostrazione di quanto importante sia per questa Amministrazione il loro valore urbanistico e sociale, attenzione dimostrata anche in molti progetti di riqualificazione urbana portati avanti in questi due anni. La piazza fin dall’antichità riveste un ruolo fondamentale come luogo di incontro e confronto ed è da qui che deve ripartire la vita della comunità dopo oltre un anno in cui i rapporti sociali si sono quasi azzerati. L’idea però è quella di non terminare le iniziative nel mese di giugno ma proporre appuntamenti culturali nel corso di tutto l’anno, coinvolgendo tutte le frazioni e i parchi di Agliana, già a partire da un evento che lanceremo per il prossimo luglio.

Presentazione del Giugno Aglianese 2021

Il cartellone degli eventi di Piazza Gramsci è improntato a scelte di alto valore artistico e prevede un’offerta che spazia dalla musica al teatro, da proposte mirate in modo particolare alle famiglie, alla danza.

Gli spettacoli musicali iniziano il 17 giugno con la prima nazionale del nuovo spettacolo di Ginevra di Marco, Donne Guerriere, per continuare con i concerti di Mariella Nava e Paolo Benvegnù il 19 e 20 giugno e finire in bellezza il 29 giugno con il concerto dell’Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink.

Per quanto riguarda gli eventi di impronta più teatrale, non poteva mancare il riferimento alle celebrazioni del 700° anniversario della morte di Dante mentre le altre due proposte teatrali propongono la comicità di Stefano Santomauro con Like il 25 giugno e e lo spettacolo di Maria Cassi con Maria … animale da compagnia. Il 24 ed il 28 giugno Piazza Gramsci ospiterà due spettacoli adatti a tutta la famiglia: il primo, The Black Blues Brothers, è un circo acrobatico che ha avuto successo in tutto il mondo ed il secondo è uno spettacolo di illusionismo dal titolo Abracadabra Show.
Per concludere i generi dell’offerta proposta in Piazza Gramsci, le scuole di danza del territorio daranno vita, insieme, ad una due giorni di danza (22 e 23 giugno) che proporrà un’antologia delle migliori coreografie dei loro repertori.
Il Giugno Aglianese 2021 propone anche argomenti di approfondimento e riflessione proposti in Piazza A. Magnani , dove in questa occasione riprendono le celebrazioni dantesche di Agliana iniziate ad Aprile scorso con l’hashtag #AglianacelebraDante in occasione dell’intervento dello storico Franco Cardini. Sono previsti, su questo tema, un incontro storico con la rievocazione della battaglia di Campaldino (10 giugno) a cui Dante Alighieri prese parte ed uno, ricco di notizie curiose e aneddoti interessanti, sul cibo ed i costumi alimentari nel medioevo dantesco (22 giugno).
Un altro tema che troverà spazio, sarà la riflessione su Agliana ed il suo territorio. L’argomento verrà affrontato sia dal punto di vista narrativo con la presentazione di alcuni racconti quale spunto per una riflessione più ampia sull’abitare ad Agliana (13 giugno), sia dal punto di vista storico con una riflessione sulla toponomastica aglianese e la sua evoluzione (13 giugno).

Di seguito ecco il programma completo:

Piazza Anna Magnani – giovedì 10 giugno, ore 21:30

11 giugno 1289: Dante e la battaglia di Campaldino

rievocazione ed esposizione del plastico della

battaglia a cura del prof. Ugo Barlozzetti con la

collaborazione del Gruppo Ludico Aglianese

 

Piazza Anna Magnani – domenica 13 giugno, ore 21:30

Habitat – narrare l’abitare ad Agliana

letture dei racconti e approfondimenti sulla relazione

‘tra’ Agliana e i suoi abitanti

all’interno del foyer del teatro Moderno: mostra

“Time to Help” Sensibilità ambientale in tempi di

pandemia . Progetto Erasmus condotto dalle classi 1^A

Liceo Linguistico e 1^F turistico dell’ITSE “A. Capitini

Aurelio Andreazzoli

 

Piazza Anna Magnani – martedì 15 giugno, ore 21:30

Lo sport oltre la pandemia

parteciperanno: Tommaso Martini – campione italiano

under 20 di fioretto maschile e Giacomo di Napoli –

pilota acrobatico ospite d’eccezione Aurelio Andreazzoli ex allenatore

Empoli e F.C. e Genoa C.F. C.

 

 

Ginevra di Marco e Gaia Nanni

Piazza Gramsci – giovedì 17 giugno ore 21:30

Comune di Agliana e fondazione toscana

spettacolo presentano:

prima nazionale Donne guerriere

con Ginevra Di Marco e Gaia Nanni musica dal vivo/arrangiamenti Francesco Magnelli e Andrea Salvadori, ideazione e direzione musicale Francesco Magnelli, testi Manuela Critelli, regia Gianfranco Pedullà, produzione Teatro Popolare d’Arte – biglietto di ingresso € 1

 

Piazza Gramsci – venerdì 18 giugno ore 21:30

Comune di agliana e fondazione toscana

spettacolo presentano:

Nel 700 anniversario della morte di Dante Alighieri:

Lo zoo di Dante

Animali e similitudini zoologiche

nella Commedia

Con Giovanni Guerrieri Voce recitante – Simone Bettin Canto e chitarra

Presenta Marco Signori

biglietto di ingresso € 1

 

Piazza Gramsci – sabato 19 giugno ore 21:30

Mariella Nava in concerto

ingresso libero

dell’Aglianese con recenti trascorsi

Paolo Benvegnù

Piazza Gramsci – domenica 20 giugno ore 21:30

Paolo Benvegnu’ in concerto

ingresso libero

 

Piazza Gramsci – martedì 22 giugno ore 21:30

Danza in Piazza

con la partecipazione delle scuole di danza di Agliana

ingresso gratuito

La danza riparte con un’antologia delle migliori

coreografie delle scuole aglianesi: un viaggio

attraverso la danza classica, neoclassica,

moderna, contemporanea ed hip hop

 

Piazza Anna Magnani – martedì 22 giugno ore 21:30

A tavola con dante

Ricette e usi alimentari del medio evo

un viaggio nella storia del cibo condotto dal

dott. Fabrizio Trallori

con la collaborazione del Gruppo Ludico

Aglianese

 

Piazza Gramsci – mercoledì 23 giugno ore 21:30

Danza in Piazza

<<<<<<<<<<<<con la partecipazione delle scuole di danza di Agliana

ingresso gratuito

La danza riparte con un’antologia delle migliori

coreografie delle scuole aglianesi: un viaggio

attraverso la danza classica, neoclassica,

moderna, contemporanea ed hip hop

 

Piazza Anna Magnani – mercoledì 23 giugno ore 21:30

Leggere il territorio attraverso la toponomastica

interverranno tra gli altri il Sindaco di Agliana

e ass. all’urbanistica Luca Benesperi

e l’ex Sindaco di Agliana Marco Giunti

 

Piazza Gramsci  – giovedì 24 giugno ore 21:30

Comune di agliana e fondazione toscana

spettacolo presentano:

The Black Blues BroTHErs

scritto e diretto da Alexander Sunny

spettacolo di teatro acrobatico

biglietto di ingresso € 1

 

Piazza Gramsci – venerdì 25 giugno ore 21,30

Stefano Santomauro In Like

Evento nell’ambito della rassegna

Riprendiamoci la scena

Teatro e musica in giro per la toscana

Promossa da cesvot

ingresso gratuito

 

Piazza Gramsci  – domenica 27 giugno ore 21,3

comune di agliana e fondazione toscana

spettacolo presentano:

Maria Cassi in Maria … animale da compagnia

di e con Maria Cassi

biglietto di ingresso € 1

 

Piazza Gramsci – lunedì 28 giugno ore 21,30

Abracadabra Show

con Magic Goldman

Magia, illusione e prestidigitazione ma

soprattutto tanto divertimento per tutta la

famiglia

 

Piazza Gramsci – martedì 29 giugno ore 21,30

Comune di agliana e fondazione toscana

spettacolo presentano:

Orchestra Multietnica di Arezzo diretta da Enrico Fink in concerto

biglietto di ingresso € 1

More from Discover Pistoia

Pistoia alla moda: gli studenti dello IED si ispirano alla città per il Fashion Garden

IED, Fondazione CR Firenze con Oma, per Pistoia Capitale della Cultura 2017 presentano...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *