L’11 maggio c’è Uniti nello sport per la vita

uniti-nello-sport-copertina

Dopo il successo dell’edizione 2014, ritorna al PalaCarrara “Uniti nello sport per la vita”.

Il verbo si può iniziare a diffondere: #unitinellosportperlavita è l’hashtag da utilizzare in vista dell’evento che si terrà la sera dell’11 maggio al PalaCarrara di Pistoia, via Fermi 100. Si tratta della seconda edizione di una manifestazione fortemente voluta lo scorso anno ed anche molto riuscita con quasi 2.000 spettatori sugli spalti ed ovviamente per un fine benefico.

Il motivatore del gruppo è, come sempre, Gek Galanda che ha messo in piedi la serata nel 2014, in piena bagarre playoff per il Pistoia Basket, e che quest’anno ci riprova. Accanto a lui ci sarà il Pistoia Basket 2000 e la Fondazione Giorgio Tesi, promotori dell’iniziativa, con il patrocinio ufficiale del Coni provinciale che farà da collante tra le varie società e le varie realtà pistoiesi. In più la presenza del Comune di Pistoia e avrà l’aiuto fattivo dei commercianti del comparto Sala e di tutto il centro storico. Inoltre ci saranno anche le assocazioni nate intorno al mondo del basket come il Gek Galanda Group e “7 for you” che daranno un aiuto fattivo allo svolgimento di quello che sarà un vero e proprio “open day” del PalaCarrara. Nel pomeriggio ci sarà la festa del progetto scuole del Pistoia Basket intitolato a Matteo Bertolazzi, fino all’inizio di “Uniti per lo sport per la vita” previsto per le 19.30.

Obiettivo della giornata, raccogliere fondi per la Fondazione Firenze Radioterapia Oncologica e magari superare la quota dei 12.000 euro incassati nel 2014.

La formula sarà quella collaudata della doppia sfida di calcetto e basket, in una sorta di “partita del cuore” pistoiese con sportivi, vip ed esercenti. Le sorprese non mancheranno, a partire da diversi ex giocatori sia di calcio che di basket, oltre alla speranza di avere qualche componente della Fiorentina e la lunga lista di medagliati di altre discipline che portano sempre in alto il nome di Pistoia nel mondo.

Media partner dell’iniziativa sarà il portale on-line www.pistoiasport.com che, tramite i propri canali, aiuterà a diffondere le immagini di promozione dell’evento e poi quel che succederà durante la serata.

Alcuni scatti dell’edizione 2014 (foto Marta Colombo/PistoiaBasket2000)

Tags from the story
,
More from Discover Pistoia

Trans-App: conosciamo la zona della Porrettana

Un progetto per valorizzare la Transappenninica Tosco-Emiliana.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *