L’acero di Karen

Nel giardino della Biblioteca San Giorgio, piantato un albero in ricordo della “madre” di American Corner.

Venerdì 1 Giugno è stato messo a dimora un acero nel giardino della Biblioteca donato da Jack Hartman, in collaborazione con Giorgio Tesi Group, in memoria di sua moglie Karen, scomparsa lo scorso 14 Gennaio a soli 63 anni, dopo aver lottato a lungo contro la malattia che l’ha sconfitta.

Karen Hartman è stata una persona speciale per Pistoia, di quelle che hanno lasciato un segno importante nella nostra città: infatti nel 2012 fu proprio lei a scegliere la Biblioteca San Giorgio come sede di un nuovo American Corner da far nascere in Italia.

Si tratta di un primo esempio di “makerspace” e centro di innovazione tecnologica all’interno di una biblioteca pubblica, seguendo da vicino tutte le fasi di realizzazione di “YouLab Pistoia”, contribuendo quindi a trasformare in realtà quello che all’inizio sembrava soltanto un sogno: offrire ai bambini, ai ragazzi, alle persone di tutte le età l’opportunità di acquisire nuove competenze digitali, ma anche a padroneggiarle completamente, fino a comprendere le implicazioni comunicative e relazionali.

Ecco che così, un grande acero collocato nel giardino della Biblioteca San Giorgio, ricorderà a tutti quanto Karen abbia fatto per la nostra città.

More from Discover Pistoia

Montecatini patria del vino per un giorno

La città termale ospita Slow Wine 2015 il 24 ottobre.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *