Nel 2018 Pistoia passerà il testimone a Palermo

Il Mibact ha nominato Palermo Capitale Italiana della Cultura 2018: il 31 dicembre 2017 Pistoia passerà la mano

Ad un anno di distanza dalla nomina di Pistoia, è arrivato il momento di conoscere la Capitale Italiana della Cultura 2018 che sarà Palermo. Il capoluogo della Sicilia è stato nominato martedì 31 gennaio direttamente, come da formula oramai consolidata, dal ministro dei Beni Culturali Dario Franceschini.

Per Palermo si tratta, come succede in questi mesi per Pistoia, di una nomina molto importante e che in parte risarcisce il tentativo fallito di diventare Capitale Europea della Cultura 2019, onorificienza poi andata a Matera. In tutto erano 10 le candidate al riconoscimento: oltre ai vincitori, anche Trento, Erice, Montebelluna, Aquileia, Comacchio, Alghero, Ercolano, Recanati, Settimo Torinese.

“La candidatura è sostenuta da un progetto credibile, di altissimo livello supportato da tutti i partner istituzionali” ha commentato il ministro Dario Franceschini. “Una grande emozione – gli ha fatto eco il sindaco Leoluca Orlando – orgoglioso che Palermo sia la città dell’accoglienza in tempi duri come questi”.
Di sicuro nei prossimi mesi gli amministratori pubblici palermitani instaureranno rapporti stretti con Pistoia per capire come organizzare al meglio eventi dedicati all’appuntamento con “Capitale Italiana della Cultura 2018”.

More from Discover Pistoia

La stagione amatoriale del Teatro Comunale di Lamporecchio

Da dicembre a metà maggio una serie di appuntamenti a Lamporecchio in...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *