Ultime notizie:

Domenica 16 giugno Trashed Abetone – Montagna Pistoiese

Tutti insieme per tenere più pulita la nostra Montagna! Anche...

Ultime notizie:

Domenica 16 giugno Trashed Abetone – Montagna Pistoiese

Tutti insieme per tenere più pulita la nostra Montagna! Anche...

A Monteoliveto la seconda edizione di “Alumni”

Giovedì 6 giugno alle ore 21, nella suggestiva cornice...

Il giorno della cicogna, visita guidata sabato 1 giugno ore 9-11

Natura in Toscana di Enrico Zarri organizza una visita...

Per due giorni a Pistoia una cittadella medievale

Sabato 23 e domenica 24 settembre torna Pistoia Medioevo. Per due giorni Pistoia rivivrà la sua storia: in piazza del Duomo con sbandieratori, musici, duelli di spade, danze, giullari, falconieri, rievocazioni, tante iniziative per bambini e un percorso enogastronomico tutto da scoprire.

Torna la sesta edizione di Pistoia Medioevo – Nunc est bibendum, sabato 23 e domenica 24 settembre in piazza del Duomo con esibizioni di sbandieratori, musici, danze, giullari e teatranti, ma anche performance di falconieri e ricostruzioni storiche con accampamenti e iniziative per bambini. È nutrito il programma della sesta edizione dell’iniziativa, pensato come una vera immersione nel Medioevo in tutti i suoi aspetti dove sarà possibile vivere direttamente la storia. L’iniziativa, a ingresso libero, è organizzata dalla Compagnia dell’Orso con la co progettazione del Comune di Pistoia e il patrocinio della Regione Toscana.

L’evento si aprirà sabato 23 settembre alle ore 10 nella Sala Grandonio del Palazzo comunale con una conferenza su “La costruzione della memoria storica: assedi e condottieri nella Pistoia del Trecento” con il medievista Simone Picchianti. Si prosegue alle 15.30 in piazza San Francesco con la partenza del corteo storico. Alle 16 la sfilata arriverà in piazza del Duomo e contemporaneamente si aprirà il villaggio medievale con accampamenti e attività tipiche.

Pistoia Medioevo ha un intento marcatamente “esperenziale”: il percorso prevede una “charta experienda”, gratuita, che dà diritto a provare le 14 attività tipiche del medioevo dislocate nella piazza. Una volta concluse sarà possibile ricevere l’antico sigillo in ceralacca dell’Arciconfraternita della Misericordia di Pistoia.

Previsto anche un percorso enogastronomico di “assaggi” dei sapori tipici del territorio pistoiese all’interno degli accampamenti e delle postazioni di rievocazione storica, grazie alla partecipazione di produttori locali tra cui la Confetteria Corsini, la Bottega dei Pippi, le Bontà di Giulia, l’Erbaio Pistoiese, le aziende agricole Burchietti, Scerba, Zarri, Ninfe di Bosco, Antico Colle Fiorito, Podere la Volta, le Granaie, il birrificio Mastrale, Berkat e Berit Arti oltre che i locali di piazza del Duomo che partecipano all’evento (Bonodinulla, Bar Duomo, Contemporaneo e Bar Pippo).

Per quanto riguarda le performance dei gruppi storici, ci saranno due aree distinte, una più piccola, definita “La Piazzetta” davanti alla ex Prefettura, e una più estesa “Area esibizioni” davanti alla Cattedrale.

Nella “piazzetta” sono previsti sabato tre momenti: alle 17 danze medievali e rinascimentali con L’Aura di Castellina; alle 17.30 i giullari fiorentini e alle 17.50 i trampolieri de La Barraca.

Nello spazio denominato “esibizioni” sono previste numerose iniziative. Si parte alle 16.20 con la scherma storica della Compagnia della Sàrtie e si prosegue alle 16.40 con sbandieratori e musici degli Alfieri della Valmarina. Poi ancora alle 17.10 la scherma storica con White Company e alle 17.40 spade e tamburi con l’Ordine del Gheppio. Alle 18 esibizione di falconeria con il Falconiere del Granducato, alle 17.30 giullari e giocolieri con i Giullari Fiorentini. E ancora alle 17.50 l’anteprima col fuoco de La Barraca e alle 19.20 si esibiranno  sbandieratori, musici e armati della Compagnia dell’Orso.

Alle 20 in piazza del Duomo è previsto il Banchetto medievale (menù completo a 30 euro su prenotazione al 329 7287235) con musica, danze, sbandieratori, musici, scherma scenica, falconieri, giullari e spettacolo con il fuoco.

Domenica 24 settembre, per tutto il giorno, si alterneranno numerose iniziative. Si parte alle 9.30 con salve di archibugi e apertura delle attività del campo. Alle 9.45 è prevista la caccia al tesoro per bambini da 5 a 11 anni con la cooperativa Intrecci. Alle 10.15 le esibizioni e competizioni con il tiro l’arco e la balestra (grazie alla Compagnia dell’Orso, la Compagnia Francesco Ferrucci, la Compagnia del Piagnario e Vicaria Val di Lima). Alle 11 una nuova esibizione di falconeria e alle 11.10 partenza del corteo storico da piazza San Francesco per arrivare in piazza del Duomo. Alle 11.40 è prevista in piazza del Duomo la “Giocoleria”  con i Giullari Fiorentini. Alle 12 il corteo storico entrerà in piazza del Duomo con una rievocazione dell’atto di pacificazione tra l’esercito di Castruccio e il popolo pistoiese condotto da Ormanno Tedici (con la partecipazione di armati, sbandieratori, musici e figuranti anche a cavallo).

Nella “piazzetta” alle 15.30 danze medievali con il Gruppo storico Marliana. Alle 16 la scherma storica con la Compagnia delle Sàrtie e alle 16.15 la rievocazione di un processo medivale (sotto il loggiato del Palazzo comunale). Alle 16.45 danze medievali e rinascimentali a cura del L’Aura di Castellina e alle 17.15 giullari e giocolieri.

Nell’area “esibizioni” alle 15.45 sbandieratori e musici con la Lega Rioni di Pescia. Alle 16.15 la scherma storica con White Company e alle 16.30 l’esibizione con gli sbandieratori e musici pisani. Alle 17 un nuovo appuntamento con la falconeria e alle 17.30 l’esibizione di sbandieratori, musici e danze con la Compagnia del Piagnario. Si prosegue ancora alle 18 con spade e tamburi dell’Ordine del Gheppo e alle 18.15 gli assalti di spade. Alle 18.30 a chiudere la manifestazione saranno gli sbandieratori e musici di Arezzo.

Per tutta la durata dell’evento è possibile partecipare a giochi medievali, laboratori di pittura e arte, prova di tiro con l’arco, balestra e ballista oppure addestramento con la spada e armi in asta e prova su pony e molto altro.

Per ulteriori informazioni visita il sito www.pistoiamedioevo.it

Per restare sempre aggiornato:

Facebook – compagniadellorsopistoia

Instagram – compagniadellorsopistoia

Sponsored by:

spot_img

Eventi

giugno, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

Tornano i treni di Porrettana Express

In viaggio sui treni storici lungo la ferrovia Transappenninica,...

Napoli e Pistoia unite

Avvicinatevi alla Bellezza è il titolo che la Giorgio...

Donne forti Il disegno della scultura

L’origine è il disegno!Begliomini, fin da ragazzo, osservando il...

Essere natura, anche mangiando

Essere natura, stabilire un rapporto diverso con l’ambiente in...
Discover Pistoia
Discover Pistoia
Sfoglia Discover Pistoia, Urban Magazine mensile gratuito a cura della Redazione di Naturart e pubblicato da Giorgio Tesi Editrice, disponibile nelle edicole del territorio il primo sabato del mese in abbinamento gratuito al quotidiano LA NAZIONE, online e in numerosi punti di distribuzione.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Domenica 16 giugno Trashed Abetone – Montagna Pistoiese

Tutti insieme per tenere più pulita la nostra Montagna! Anche quest’anno l’Ecomuseo partecipa a  Thrashed Abetone - Montagna Pistoiese,la giornata di raccolta dei piccoli rifiuti...

A Monteoliveto la seconda edizione di “Alumni”

Giovedì 6 giugno alle ore 21, nella suggestiva cornice del parco di Monteoliveto, si terrà la seconda edizione di “Alumni”, serata di intrattenimento ideata...

Tornano i treni di Porrettana Express

In viaggio sui treni storici lungo la ferrovia Transappenninica, tra natura, musei…e magia Lunedì 3 giugno alle ore 11.00, presso la Sala Convegni del Deposito...