ROTARY Club Pistoia – Montecatini per l’ EMERGENZA UCRAINA

Nell’ambito delle iniziative adottate dai Rotary Club della Toscana, che singolarmente si sono adoperati per accogliere profughi, sostenerli con generi di prima necessità, o inviare aiuti umanitari, va sottolineato il lavoro di squadra che ha permesso al Distretto 2071 di organizzare una spedizione straordinaria.

Alla fine di Aprile, alcuni soci del RC di Kiev si sono collegati in VDC con un socio del RC Pistoia Montecatini Terme delegato dal Governatore Damiani a rappresentarlo, durante la quale è stato manifestato il desiderio di ottenere almeno due ambulanze e farmaci antibiotici per combattere il proliferare di malattie veneree.

Attivatisi immediatamente, è stato aperto un conto corrente dedicato, nel quale sono confluite le risorse raccolte dai singoli club ed è stata costituita una commissione speciale “emergenza Ucraina” che coordinasse i vari aspetti, da quello della logistica, a quello del reperimento di quanto richiesto. Nel giro di pochi giorni, la gara di solidarietà ha dato i suoi frutti e, dopo aver acquistato i mezzi, sono stati utilizzati come contenitori per stoccare medicinali, kit di pronto soccorso, garze, cerotti, carrozzelle, kit chirurgici ed alimenti in scatola a lunga conservazione, per un valoro complessivo che si aggira intorno ai €30.000.

Determinante il contributo per l’assistenza logistica dell’azienda vivaistica Giorgio Tesi Group di Pistoia che ha favorito lo stoccaggio, ma soprattutto ha reso disponibile una piattaforma speciale per caricare i mezzi, così come quello  dell’azienda MAF, sempre di Pistoia. che ha generosamente fornito, oltre ad una delle ambulanze ad un prezzo speciale, l’allestimento della stessa con i loghi del Distretto 2071.

Importante è stato il contributo di tutti, ma in modo particolare Barbara Cardinali con Marco Frullini, Giovanna Bernardini e Duccio Panti hanno collaborato con i rotariani pistoiesi per superare le molteplici criticità che sono emerse di volta in volta, permettendo la realizzazione di questo service straordinario.

Il Vettore arrivato appositamente dall’Ucraina il 24 Maggio, nel pomeriggio ha caricato gli aiuti che giungeranno venerdì 27 ai soci rotariani di Kiev che l’attenderanno nella città di Rakiv, poco distante dal confine con la Slovacchia.

More from Discover Pistoia

Manca un mese al Pistoia Blues: scopriamo insieme la sua storia

È uno dei festival musicali più longevi d’Italia. Ecco come tutto è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *