#Tourinpoltrona 2020 – L’Ospedale del Ceppo, Pistoia Sotterranea e il Fregio Robbiano

fregio-robbiano-5

Dopo il grande successo del #tourinpoltrona dedicato ai pulpiti pistoiesi in programma nello scorso mese di Maggio, la guida turistica pistoiese Beatrice Landini in collaborazione con Discover Pistoia propone per sabato 13 giugno alle ore 16.00 un nuovo appuntamento dedicato questa volta a l’ex Ospedale del Ceppo, a Pistoia Sotterranea e al Fregio Robbiano.

Proprio per contribuire fattivamente al rilancio turistico della nostra città l’evento sarà completamente gratuito con prenotazione obbligatoria (posti limitati) o dall’evento sulla pagina fb o instagram “In Tour con Bea” o tramite l’invio di una mail a beatrice.landini83@gmail.com (l’incontro avverrà tramite piattaforma Zoom scaricabile gratuitamente su pc, tablet o telefono e il link verrà condiviso con i partecipanti che hanno completato l’iscrizione e ricevuto conferma).

Durante il #tourinpoltrona sarà possibile scoprire questi tre gioielli della nostra città e grazie alle meravigliose foto di Nicolò Begliomini, si potranno cogliere interessantissimi particolari del fregio robbiano in terracotta invetriata dell’ex Ospedale del Ceppo, certamente una delle opere d’arte più note ed ammirate della città: un capolavoro assoluto della ceramica, uno dei simboli del Rinascimento Italiano e di Pistoia nel mondo. Il tema trattato è quello delle Sette opere di misericordia e la narrazione, caratterizzata da una mirabile espressività e plasticità figurativa, si sviluppa attraverso riquadri collocati lungo le pareti ovest e sud del loggiato.

Da scoprire anche la storia dell’ospedale del Ceppofondato nel 1277, ad opera di un gruppo di “pie persone”, lungo il corso del torrente Brana. L’edificio assunse grande importanza soprattutto dopo la pestilenza del 1348 quando, a seguito dei molti lasciti testamentari, si ingrandì moltissimo, aumentando anche le specializzazioni mediche presenti al suo interno. L’intero impianto strutturale fu ampliato e i singoli edifici di cui si componeva il complesso riorganizzati e rinnovati.

Suggestivo e particolare anche il percorso di Pistoia Sotterranea, aperto dal 1 Giugno tutti i giorni, orario visite 10.30/11.30/12.30/14/15/16/17 con prenotazione obbligatoria tel 0573.368023 o pistoiasotterranea@irsapt.it. Alla fine degli anni Settanta furono effettuati interventi di scavo ad opera dell’Istituto Ricerche Storiche e Archeologiche di Pistoia (IRSA) nell’area del convento di San Mercuriale, che portarono alla luce un vero percorso ipogeo. A seguito della bonifica dell’area nacque il museo di Pistoia sotterranea, al quale si accede dall’interno dell’ospedale del Ceppo. Il percorso, che corre proprio sotto all’ospedale, si estende per circa 650 metri, il più lungo d’Italia. L’itinerario museale raccoglie molte testimonianze della storia pistoiese, tra gli altri un ponte romano, due mulini e lavatoi di epoca medievale.

 

 

More from Discover Pistoia

Segreti pistoiesi

Tanti luoghi, tanti personaggi, tante curiosità attraversano la storia di Pistoia, e...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *