Un amico è per sempre!

un-amico-per-sempre

Arriva la primavera e con essa le fiere-mercato dedicate ad animali e piante.

E’ frequente trovare tra gli animali venduti per fare da compagnia ai bambini,  le  piccole  Testuggini  d’acqua  americane,  meglio  conosciute  con  il nome  di “tartarughine d’acqua”.

Prima di procedere all’acquisto di qualsiasi animale da compagnia, è bene informarsi di quanto spazio e tempo necessita. Nel  caso  delle  piccole testuggini  è  bene sapere  che  in  4-5  anni  diventeranno adulte, con un diametro del carapace di circa 25/30 cm. Per questo motivo sono molto difficili  da  mantenere  in  casa  e  la  maggior  parte  delle  persone  le abbandona nei laghetti e negli stagni intorno alla città.

Questo comportamento sta  determinando  la  scomparsa  della  Testuggine  palustre  europea,  perché  la Testuggine americana è molto più forte, vorace e furba, mangia di più e conquista tutti i posti migliori dove fare i bagni di sole.

Cosa  fare?  Il  Giardino  Zoologico  di  Pistoia,  partecipa  al  progetto  LIFEEMYS, finanziato  dall’Unione  Europea  nell’ambito  della  Rete  Natura 2000,  insieme all’Acquario  di  Genova,  l’ARPAL,  la  Provincia  di  Savona,  il  Centro  Emys  di Albenga e l’Università di Genova (DISTAV).

Il progetto ha preso avvio un anno e mezzo fa e ad oggi possiamo vantare:

–  il  recupero  di  170  Testuggini  americane  dagli  stagni  del  Parco Naturale  di Albenga

–  la riqualificazione degli stagni

–  la liberazione di circa 100 piccole Testuggini palustre europee

– attività didattiche realizzate con 4630 alunni delle Scuole Primarie e Secondarie di primo grado.

Un  altro  grande  successo  è  il  coinvolgimento  nel  progetto  dei  negozianti  di animali  che partecipano  informando i propri  clienti  sulle caratteristiche delle Testuggini americane; scegliere un animale da compagnia vuol dire prendersene cura per tutta la sua vita, è un amico per sempre e non va mai abbandonato.  Se poi la scelta ricade su una specie proveniente da un altro Paese, il rilascio in ambiente naturale  causa danni inestimabili.

Domenica 17 maggio  al  Giardino  Zoologico  di  Pistoia  dedicheremo  giochi  e attività per grandi e piccini per condividere l’importanza di questo messaggio.

Aiutateci a far conoscere la storia delle due testuggini!

Eleonora Angelini

eleonora

Sono Responsabile della sezione Didattica del Giardino Zoologico di Pistoia e passo le mie giornate tra animali, piante e bambini. A quest’ultimi dedico gran parte del tempo grazie al Laboratorio che accoglie circa 7000 bambini all’anno e che oggi rappresenta un punto di riferimento per l’educazione alla conservazione della natura per le scuole di ogni ordine e grado, provenienti dal territorio e dalle Regioni e Province limitrofe.

More from Discover Pistoia

Le ricette pistoiesi: il brigidino di Lamporecchio

Alla scoperta di uno dei dolci più apprezzati dai bambini, vero trionfatore...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *