Flower Show di fine estate, quattro giorni di workshop a Villa Garzoni

1920x609 villa garzoni
Il Giardino Storico Garzoni si candida a Parco più bello d'Italia

Incontri sulle piante e la gestione del giardino storico: il clou sabato 12 settembre.

In chiusura del Flower Show d’autunno, dopo che il parco di Villa Garzoni è tornato a riaprirsi poche ore prima di Ferragosto per ammirare le fioriture delle piante di fine estate, a Collodi ecco che arriva una tre giorni dedicata al mondo delle piante con una lunga serie di approfondimenti.

Si parte mercoledì 9 con le architetture vegetali e naturali per rinnovare la città con presentazione a cura di Andrea Menghini di Giorgio Tesi Group. Si passa a giovedì 10 con “Il Futuro parte dalla Preistoria” a cura di Alessandro Martini di Flora Toscana per poi arrivare a venerdì 11 con la discussione sulle piante mediterranee con la presenza di Gabriele Rasconi dei Vivai Rasconi.

Il clou ci sarà sabato 12 settembre con il convegno “La Gestione del giardino storico” che occuperà l’intera giornata. Si parte al mattino con l’introduzione del sindaco di Pescia Oreste Giurlani, fra gli altri, passando per l’introduzione affidata a Pier Francesco Bernacchi presidente di Sviluppo Turistico Collodi per arrivare a “La formazione del personale per la gestione e la manutenzione del Giardino” che farà da preludio al break.

Dopo pranzo si aprirà la tavola rotonda sul tema “Il giardino storico, volano economico per il territorio” alle 15 per poi presentare il progetto “Corso per giardiniere e manutentore spazi verdi” e successivamente il libro “Ville lucchesi, le delizie della campagna”.

Alle 18, infine, al termine dei lavori è prevista una visita guidata al giardino con il Flower Show di fine estate che chiuderà domenica 13 settembre.

 

Tags from the story
, , ,
More from Discover Pistoia

Diario di viaggio in Colombia – 3° giorno

Terzo appuntamento con il diario di Sandro nella terra di Quindio.
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *