Ultime notizie:

Il giorno della cicogna, visita guidata sabato 1 giugno ore 9-11

Natura in Toscana di Enrico Zarri organizza una visita...

Ultime notizie:

Il giorno della cicogna, visita guidata sabato 1 giugno ore 9-11

Natura in Toscana di Enrico Zarri organizza una visita...

BIODIVERSITA’ ORNAMENTALE a Pistoia

L’Italia vanta la presenza 6.700 specie di piante, la...

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Giaccherino, lo Spoon River di Pistoia

La nostra blogger Chiara Innocenti ci guida all’interno del Convento che domina la città.

La definizione è dello storico dell’arte Lorenzo Cipriani, che ha guidato diversi pistoiesi nel corso dell’Open Night fra le meraviglie del Convento di Giaccherino, e ne descrive perfettamente le atmosfere. 

Voluto dal banchiere Gabriele Panciatichi nel XV Secolo come si usava all’epoca, quando le ricche famiglie commissionavano opere religiose per nutrire la propria coscienza non sempre immacolata, il Complesso di Giaccherino si distende sulle colline pistoiesi, in un dedalo di corridoi, chiostri, giardini nei quali semplicità ed opulenza si integrano e si amalgamano in splendida armonia.

Così, dal chiostro monumentale dove affreschi e lapidi commissionate nei secoli dai notabili pistoiesi richiamano i nomi e gli stemmi delle grandi famiglie, come in uno Spoon River ante litteram, si passa alla piccola chiesa interna nella quale, fra ori e pietre, fu sepolto il fondatore Gabriele Panciatichi che nel suo sonno eterno ha visto crescere la propria tomba dalla semplicità Quattrocentesca alla sontuosità del Diciassettesimo secolo.

giaccherino1  giaccherino2

Passando per le celle dei Frati francescani, che del Santo d’Assisi ricordano la semplicità, si giunge poi al piano nobile, dove le sale dai grandi lampadari di cristallo hanno ospitato dall’Ottocento fino agli anni ’80 del Novecento generazioni e generazioni di bambini pistoiesi, per i quali Giaccherino era soprattutto “il collegio” e le giornate scorrevano lente in compagnia dei Frati.

E’ qui, affacciati sui colli pistoiesi, che abbiamo terminato la nostra visita.

Ma a Giaccherino potremo tornare a settembre, per seguire gli eventi culturali in programma, che avranno come filo conduttore il tema della luce. Come sarebbe piaciuto a Gabriele, che volle così in alto questo Convento, all’epoca luogo di passaggio ed accoglienza per i pellegrini che andavano verso Lucca percorrendo quella via Francigena che è tanta parte del nostro patrimonio culturale.

 

chiara

Mi chiamo Chiara Innocenti e sono nata a Pistoia il 17 aprile 1977. Dopo la laurea in Legge all’Università di Firenze, sono stata Assessore alla Cultura della Provincia di Pistoia dal 2009 al 2012. Attualmente lavoro presso Uncem Toscana, dove mi occupo di Politiche Giovanili.

Sponsored by:

spot_img

Eventi

maggio, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

La rinascita di Aliano

Aliano è un piccolo paese della Basilicata, in provincia...

A Ghali il premio Paesaggio in*canto, Sanremo 2024

La serata del 9 Febbraio 2024, nella serra di...

PISTOIA GREEN BASKET TOWN

Lunedì 22 aprile si è celebrato il “World Earth...

’60 Pop Art Italia

La Pop Art è un fenomeno prettamente metropolitano: nasce...
Discover Pistoia
Discover Pistoia
Sfoglia Discover Pistoia, Urban Magazine mensile gratuito a cura della Redazione di Naturart e pubblicato da Giorgio Tesi Editrice, disponibile nelle edicole del territorio il primo sabato del mese in abbinamento gratuito al quotidiano LA NAZIONE, online e in numerosi punti di distribuzione.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Premiazioni del Concorso di Poesia “Lo sport è vita”

“Lo sport è vita” è stato il tema della IX edizione del Concorso di Poesia promosso dalla Fondazione Giorgio Tesi Ets Giovedì 23 maggio alle...

Il giorno della cicogna, visita guidata sabato 1 giugno ore 9-11

Natura in Toscana di Enrico Zarri organizza una visita guidata al nido della Cicogna bianca per osservare dal vivo, a distanza di assoluta sicurezza,...

BIODIVERSITA’ ORNAMENTALE a Pistoia

L’Italia vanta la presenza 6.700 specie di piante, la metà dei vegetali presenti nel Vecchio Continente. Di queste il 15% vive praticamente solo in...