Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Impegno sincero e grande passione per Pistoia

NATURART lo scorso gennaio ha festeggiato il secondo compleanno e, come succede alle piccole creature di quell’età, cammina già spedita.In questi due anni sono successe molte cose. Una su tutte: il perdurare della crisi economica che ha colpito il nostro paese. Pur dovendo affrontare un contesto difficile, NATURART è riuscita a crescere. Lo ha fatto grazie a tutte le persone e le aziende che hanno creduto in questo progetto culturale ed editoriale che valorizza le eccellenze di Pistoia nel mondo. NATURART oggi è una realtà riconosciuta ed apprezzata unanimemente. Un livello che si è potuto raggiungere grazie alla sensibilità e alla lungimiranza di tutti i nostri partner, professionisti, istituzioni e aziende, che hanno dimostrato di avere a cuore la ricchezza culturale e turistica della nostra provincia, di amare Pistoia e di volerla ricca di eventi e di proposte. Vorrei prima di tutto ringraziare chi ebbe con noi l’idea di realizzare questo tipo di rivista, l’art director Nicolò Begliomini. Poi il direttore, Luciano Corsini, che ha saputo guidarla con stile ed equilibrio. Ma vorrei ricordare anche tutti coloro che hanno collaborato, scrivendo articoli, fornendo foto, proponendo temi e dimostrandoci interesse e vicinanza.
NATURART è diventato uno strumento riconosciuto dalle istituzioni e dalle associazioni di categoria, come veicolo di promozione del turismo e della cultura della provincia: è questo Il risultato più importante ottenuto in questi anni. NATURART è diventato così uno degli ambasciatori delle bellezze e della cultura di Pistoia e della Toscana nel mondo, fornendo un valore aggiunto alle iniziative di marketing territoriale e turismo intraprese dal territorio.
Un ringraziamento speciale va a tutto lo staff della Giorgio Tesi Group, che ha contribuito in modo determinante al successo, anche organizzativo, di NATURART: dal direttore generale, Marco Cappellini, al direttore della Fondazione Giorgio Tesi onlus, Carlo Vezzosi, al responsabile dell’amministrazione Emanuele Bianchi, alla ragioniera Monica Giuntoli, alla giornalista Enza Pirrera, fino al professionista che da qualche mese si è unito a noi, il responsabile marketing e comunicazione dell’azienda, Fabio Fondatori. Infine, il grazie più sincero lo voglio dedicare ai lettori.
I loro apprezzamenti ci scaldano il cuore, ci confortano e ci gratificano in questa esperienza. Nei loro elogi si rivela tutto l’amore che hanno verso questa terra.
E noi siamo orgogliosi di rappresentarlo. Continueremo a farlo. Con sempre più passione e affetto, per NATURART e per Pistoia.

Fabrizio Tesi
Giorgio Tesi Group
www.giorgiotesigroup.it

Sponsored by:

spot_img

Eventi

maggio, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Rose e bonsai per la Festa della Mamma

Appuntamento al mercato di Campagna Amica sabato 11...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Scopri l’arte di Canova con NATURART

Sabato 18 maggio alle ore 16.30 presso l’ex Cavallerizza...
Naturart
Naturart
Pubblicazione di punta della Giorgio Tesi Group è la rivista trimestrale gratuita NATURART, edita in italiano e inglese dal 2010 con l’intento di valorizzare in Italia e all’estero le eccellenze e i tesori custoditi da Pistoia e dalla sua provincia. Naturart è media partner riconosciuto per gli eventi speciali di numerose istituzioni locali impegnate nella promozione del senso di orgoglio e di appartenenza a questo territorio.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Novecento inatteso

Palazzo Amati Cellesi, già Amati, fu fra Sette e Ottocento la più ampia e sfarzosa residenza nobiliare di Pistoia ed è infatti noto per...

Le bugie hanno le gambe tozze

A Pistoia, in Via Filippo Pacini n. 34, si trova la sede de L’Incontrario, il progetto di integrazione lavorativa e di inclusione sociale per...

La rete della vita

La manifestazione, diretta da Stefano Mancuso, organizzata dagli Editori Laterza e promossa dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca, ha indagato La rete della...