Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Ultime notizie:

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la...

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Itinerario della flora e della fauna

Scorci paesaggistici da favola e un ricco patrimonio faunistico: anche questa è Pistoia.

Pistoia e la sua provincia hanno tanto da offrire in termini naturalistici: sentieri nei boschi, riserve protette, il famosissimo Giardino zoologico, l’orto botanico all’Abetone.

Da sud a nord, ecco una selezione di 4 punti d’interesse per conoscere cosa hanno da offrire le diverse zone del nostro territorio.

A. Sentieri geologici di Monsummano

Dove si trovano: La partenza è situata a ridosso dello stabilimento termale Grotta Giusti,  in Via della Grotta Giusti (Monsummano terme)

Info: www.comune.monsummano-terme.pt.it

Orari di apertura: Essendo itinerari nella natura, essi sono sempre percorribili in autonomia

Descrizione: Per gli amanti della natura, una passeggiata sulle pendici del colle di Monsummano Alto costituisce un’occasione da non perdere. Molti sono gli itinerari possibili attraverso le antiche strade vicinali o seguendo il Sentiero Geologico del Colle di Monsummano. Il sentiero permette di apprezzare gli aspetti geologici del colle e di avere un campionario piuttosto completo delle formazioni rocciose toscane. Al percorso sono inoltre associate peculiari caratteristiche vegetazionali e floristiche, come la presenza di numerose orchidee spontanee delle quali sono state segnalate fino a 24 specie diverse.

monsummano alto 1  monsummano alto 7

 

B. Padule di Fucecchio

Dove si trova: Via Castelmartini 125 – Larciano (PT)

Info: www.zoneumidetoscane.it

Distanza dalla tappa A: 6,1 km – 10 min

Orari di apertura: Il padule organizza visite guidate su prenotazione di scolaresche o gruppi, ma è disponibile anche un calendario di aperture per tutti. È sempre consigliabile contattare il Centro di documentazione allo 0573 84540 oppure scaricare il calendario dal sito ufficiale prima di programmare una visita. 

Descrizione: Il Padule di Fucecchio, nonostante le sue dimensioni si siano ridotte rispetto al passato, resta l’area umida interna più vasta d’Italia. Con i suoi 18.000 metri quadrati di estensione, si colloca perlopiù tra i comuni di Fucecchio, nella provincia di Firenze, Ponte Buggianese e Larciano, nella provincia d Pistoia.
Il suo patrimonio florofaunistico è eccezionale e accoglie ogni anno migliaia di scolaresche e appassionati di natura. 

padule 5  padule 1

 

C. Giardino zoologico di Pistoia

Dove si trova: Via Pieve a Celle 160 A – Pistoia

Info: www.zoodipistoia.it

Distanza dalla tappa B: 27,3 km – 27 min

Orari di apertura: tutti i giorni dell’anno dalle 9,30 alle 18,00, Sabato e domenica dalle 9,30 alle 19,00 (l’ingresso chiude un’ora prima). Il parco è sempre aperto, anche a Pasqua e il lunedì di Pasquetta.

Descrizione: Il Giardino Zoologico di Pistoia, nato nel lontano 1970, è uno dei più grandi e conosciuti in Italia.
Al suo interno si conservano ben quattrocento specie animali. Tutti gli “abitanti” dello Zoo non sono nati in natura, ma in cattività, a Pistoia o in altre strutture zoologiche.
Il Giardino è fortemente impegnato in attività di conservazione e salvaguardia dall’estinzione di specie a rischio, come il lemure catta, l’orso marsicano, il grifone, il gibbone dalle guance rosa, solo per citarne alcuni.

zoo n1 3  zoo n1 9  

 

D. Orto botanico forestale dell’Abetone

Dove si trova: Via Brennero 49  Loc. Fontana Vaccaia (Abetone)

Info: www.ecomuseopt.it 

Distanza dalla tappa C: 49,1 km – 1 h e 4 min

Orari di apertura: Da Giugno a Settembre, lunedì – sabato: 9.30 –12.30 / 15.00 – 18.30; domenica orario continuato: 9.30 – 18.30, con chiusura in caso di maltempo. Tutti i giorni sono prenotabili visite guidate.

Descrizione: L’Orto Botanico dell’Abetone fa parte dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese, all’interno dell’itinerario naturalistico. Oggi la struttura possiede capanne per le guide, la roccaglia calcarea e quella silicea, l’area umida e il laghetto. Le specie ospitate sono più di 200, offrendo una varietà di osservazione incredibile.

ORTO BOTANICO  montagna ecomuseo 1

 

Sponsored by:

spot_img

Eventi

maggio, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days”...

Rose e bonsai per la Festa della Mamma

Appuntamento al mercato di Campagna Amica sabato 11...

Lorenzo Cipriani presenta il suo nuovo libro Mare Nostrum

Giovedì 16 maggio 2024 alle 17.00 nella sala Terzani...

Scopri l’arte di Canova con NATURART

Sabato 18 maggio alle ore 16.30 presso l’ex Cavallerizza...
Discover Pistoia
Discover Pistoia
Sfoglia Discover Pistoia, Urban Magazine mensile gratuito a cura della Redazione di Naturart e pubblicato da Giorgio Tesi Editrice, disponibile nelle edicole del territorio il primo sabato del mese in abbinamento gratuito al quotidiano LA NAZIONE, online e in numerosi punti di distribuzione.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Pistoia Blues Festival 2024

Si terrà tra il 4 ed il 13 luglio 2024 la 43esima edizione del Pistoia Blues Festival prevista tra Piazza Duomo, la Fortezza Santa...

A Pistoia Giornata Internazionale dei Musei

Venerdì 17 maggio, alle 17 a Palazzo Fabroni la conferenza di Marco Fagiani, dal titolo “Soddoma da Verzelli pittore”; sabato 18 maggio, i Musei...

Tornano gli “Open Days” di GEA

Dal 10 al 12 maggio tornano gli “Open Days” di GEA al parco di Via Ciliegiole 99 a Pistoia, con visite guidate, laboratori per...