La primavera accolta con un fiore

La primavera accolta con un fiore

Il benvenuto alla bella stagione è una promessa di felicità.

Come a voler far dimenticare la crudezza invernale, la fine della brutta stagione coincide con la comparsa di alcuni fiori.

Uno delle prime piante a fiorire è la Magnolia stellata.  Lo fa quando  il calendario ancora non ha virato nella primavera, ma poco manca per accoglierla. I suoi colori bianco-rosa esplodono in contrasto con il bruno del legno, mentre le foglie compariranno da lì a poco.

Basta girare per città, giardini e vivai per accorgersene: ormai è diffusa, proprio grazie a queste caratteristiche. Come fare per riconoscerla? Il suo nome, come una stella, vi aiuterà ad orientarvi.

Emanuele Begliomini

 

Amante dei Peanuts (i fumetti) e della storia. Le prime due cose che mi sono venute in mente sono queste e, con modestia, non mi pare affatto male. Per il resto, inizio dal principio: nacqui nel 1980, e da allora ho vissuto anni intensi. Agrotecnico laureato presso la Giorgio Tesi Group, giornalista per diletto, allenatore di Futsal e orgoglioso abitante di Le Piastre. Ciò potrebbe sembrare tanto, per altri è troppo. Per molti, invece, è tutta una copertura perché se mi presentassi solo come Magnifico Rettore dell’Accademia della Bugia, rischierei di non essere mai creduto.

More from Discover Pistoia

Lucchio, il borgo sospeso

Suggestivo frammento di medioevo che da secoli sorveglia la Val di Lima, sulla strada...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *