Le piante pistoiesi protagoniste al G20 dell’agricoltura a Firenze

Al verde delle piante pistoiesi della Giorgio Tesi Group l’onore e il compito di esaltare la cornice unica rappresentata da Piazza Santa Croce a Firenze, dove dal 15 al 19 settembre è in programma il G20 dell’Agricoltura, trasformata per quattro giorni in un meraviglioso giardino.

Grazie all’iniziativa di Coldiretti “G20: in piazza l’agricoltura che verrà”, per l’intera durata del summit dell’agricoltura mondiale, la piazza nel cuore del centro storico di Firenze è stata trasformata in una maxi fattoria del futuro con l’obiettivo di far conoscere l’agricoltura che verrà, tra innovazione e tradizione.

Dalla lotta allo spreco con i cuochi contadini all’educazione alimentare con l’agriasilo, dal recupero della biodiversità alla difesa dei suoli fertili, dal ruolo di giovani e donne in agricoltura alla rivoluzione tecnologica nei campi fino alle forme innovative di solidarietà con la spesa sospesa per i più bisognosi sono alcuni degli obiettivi del nuovo modello di sviluppo sostenibile proposto da Coldiretti.

Durante l’evento, presente anche un grande farmers market realizzato appositamente per il G20 dove i consumatori insieme alle delegazioni internazionali e nazionali potranno vivere l’esperienza di contatto diretto con gli agricoltori, anche attraverso la degustazione dei prodotti e delle ricette tipiche preparate dai cuochi contadini utilizzando prodotti del territorio, accolti all’ingresso da un esemplare secolare di quercia da sughero “Made in Pistoia” e circondati dal meraviglioso verde delle piante di Giorgio Tesi Group.

More from Discover Pistoia

Piazza del Duomo

Nome opera: Piazza del Duomo Indirizzo: Piazza del Duomo – Pistoia Informazioni: Non...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *