Gran finale per l’Open Week “Da Leonardo a Pinocchio”: due giorni ricchi di eventi

Sabato 2 e Domenica 3 Aprile la conclusione della 1° Open Week di Montecatini e della Valdinievole.

Musei, mostre d’arte, bellezze architettoniche, buon cibo ed anche musica. Tutto rigorosamente ad ingresso libero, tutto sul territorio di Montecatini Terme e della Valdinievole. Si concluderà così, sabato 2 e domenica 3 Aprile, il 1° Open Week “Da Leonardo a Pinocchio” il nuovo brand studiato appositamente per far conoscere, in parte anche a chi vive in Valdinievole e non conosce del tutto i tesori dislocati fra gli 11 Comuni presenti ma soprattutto a turisti italiani e stranieri, un territorio ricco di bellezze.

Dopo il successo dei primi tre giorni, con oltre 8.000 visitatori che hanno affollato i luoghi nei quali sono stati organizzati eventi, l’Open Week torna nel primo fine settimana di aprile con ancora una offerta molto ampia. Dalle mostre sulla Valdinievole a Montecatini Terme e Buggiano, passando per le visite agli affreschi di Pietro Annigoni a Ponte Buggianese per arrivare alle degustazioni delle cialde Bargilli, sempre a Montecatini, o dell’itinerario guidato al Castello di Montevettolini e successiva visita alla Cioccolateria Slitti.

Non mancherà lo spazio per i bambini, con i laboratori per realizzare un foglio di carta a Pietrabuona e la novità del City Lab per le strade di Montecatini Terme per far conoscere, attraverso il gioco, ai più piccoli le bellezze architettoniche della città. E poi le escursioni in Valleriana, l’apertura (molto attesa) della Biblioteca Capitolare a Pescia così come quella del Palazzo del Capitano ad Uzzano Castello ed il Concerto della Corale dei Fiori a Castelvecchio.

Basterà spostarsi nella terra di Leonardo e Pinocchio e troverete subito l’evento o l’apertura che fa per voi. Consulta il programma completo e buon Open Week!

More from Discover Pistoia

Subito sold out il primo viaggio di Porrettana Express 2021

Grande successo, con viaggiatori provenienti un po’ da tutta Italia, per il...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *