Ultime notizie:

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Ultime notizie:

Week end con la Fiera dell’Antiquario Città di Pistoia

Nella Cattedrale di via Pertini i banchi degli operatori...

Voglia di vivere incontra Laura Cappellini, autrice del libro ‘La pietra e la bestia’

Il Pantheon degli uomini illustri, sabato 13 aprile alle...

Natura Medica. Passato e futuro della medicina popolare

Sabato 6 aprile alle ore 17.00 nella Sala Manzini...

Tornano i treni storici di Porrettana Express

 

Un viaggio nel tempo e nella natura: con cinque viaggi tematici a bordo di suggestive e uniche vetture d’epoca tornano i treni storici di Porrettana Express. Un’esperienza di turismo slow tra piccoli paesi immersi nel verde, gallerie e viadotti di antica memoria lungo una delle prime linee ferroviarie realizzate nel Paese a cavallo tra Toscana ed Emilia Romagna. Dal 2019 ad oggi sono migliaia i viaggiatori che sono saliti a bordo, arrivando sia dall’Italia che dall’estero. Un successo che ha portato a programmare un nuovo ciclo estivo.

I cinque appuntamenti, in programma il 9, 16 e 22 luglio, 6 agosto e 10 settembre, saranno preceduti da una visita guidata al Deposito Officina Rotabili Storici di Pistoia, importante hub strategico recentemente restaurato, dove Fondazione FS esegue la manutenzione di vetture e locomotive di epoche diverse ancora perfettamente funzionanti.

Due i viaggi dedicati ai bambini, il primo e l’ultimo (9 luglio e 10 settembre), con sosta a Castagno per laboratori ludico-espressivi sul tema della ferrovia, a cura della cooperativa Intrecci. Nel mentre gli adulti potranno vistare il caratteristico borgo-museo. Da Pracchia si prosegue in pullman alla scoperta di alcuni poli dell’Ecomuseo della Montagna Pistoiese.

E’ invece riservato agli amanti del trekking e della mountain bike il viaggio del 16 luglio, con sosta a Piteccio e visita al museo fermodellistico presso la stazione locale e arrivo a Castagno dove è prevista la discesa dei trekkers per il rientro a Piteccio a piedi, lungo un suggestivo itinerario nel bosco alla scoperta di alcuni manufatti della ferrovia. I bikers, invece, proseguiranno per Pracchia per una sosta gourmet e un giro sulle due ruote nel bosco. Ad accompagnare i viaggiatori GAE – Guide Ambientali Escursionistiche. Il treno storico ripartirà da Pracchia fermandosi a Piteccio per far salire i trekkers.

Da sinistra, Danilo Salvatori e Pietro Fattori di Fondazione FS e l’Assessore al turismo del Comune di Pistoia Alessandro Sabella

Sabato 22 luglio il tema è quello della musica: si parte da Pistoia in direzione “Porretta Soul festival”. Prevista una sosta alla rampa di salvamento di Valdibrana, costruita all’epoca dei treni a vapore per permettere alle vetture di prendere velocità e superare la salita. All’arrivo nella cittadina termale emiliana i viaggiatori potranno visitare il caratteristico mercatino del festival, conoscere i murales del soul e passeggiare per il centro, godendosi i concerti lungo le vie del paese. Il ritorno a Pistoia è previsto per il tardo pomeriggio.

Il 6 agosto si va alla scoperta del Museo SMI e della Linea Gotica: non tutti sanno, infatti, che sull’Appennino pistoiese si trovava un’importante fabbrica di munizioni e proprio da qui passava la Linea Gotica. Dopo la sosta a Piteccio, per la visita al museo fermodellistico, si prosegue a Pracchia e da qui – in navetta – verso il Museo SMI di Campo Tizzoro per una visita guidata e a una rievocazione storica. Anche in questo caso il ritorno a Pistoia è previsto per il tardo pomeriggio. Il ciclo estivo 2023 si concluderà il 10 settembre con un nuovo treno Kids.

Attraverso l’esperienza del viaggio su treni storici, Porrettana Express si propone di raccontare e promuovere il territorio, esaltandone le eccellenze e permettendo ai viaggiatori di immergersi nella storia delle comunità, nel patrimonio naturalistico, artistico, culturale e museale che arricchisce di qualità e contenuti un’offerta turistica sostenibile.

Leonardo Marras, assessore all’economia e al turismo della Regione Toscana

“Saluto con grande piacere la nuova edizione di Porrettana Express, un appuntamento ormai consolidato che arricchisce l’offerta turistica del territorio in maniera originale! Insieme alla nostra agenzia Toscana Promozione Turistica ed agli ambiti, stiamo lavorando per costruire una proposta turistica sempre più improntata alla sostenibilità, anche partendo da buone pratiche già esistenti, come questo progetto, che rispondono appieno alle rinnovate esigenze dei viaggiatori sempre più in cerca di esperienze autentiche a contatto con la natura”.

Alessandro Sabella, assessore al turismo del Comune di Pistoia
“Si tratta di un’offerta che lega storia, industria ferroviaria, natura, turismo e cultura, una proposta molto apprezzata da turisti e cittadini e che può essere garantita grazie a una programmazione pluriennale con il contributo delle Regioni coinvolte e dei Comuni. Ringrazio Fondazione Caript e Fondazione FS per aver reso possibile questo importante progetto. Ripercorrere i tratti della ferrovia più antica d’Italia, quella che collegava in esclusiva fino ai primi anni ’30, il nord con il centro sud attraverso gli appennini, è sempre una grande emozione. Merita senz’altro attenzione e programmazione per la valorizzazione del territorio e delle costruzioni ferroviarie di metà ‘800”.

Matteo Carradori  – Vicedirettore Fondazione CARIPT

Matteo Carradori, vicedirettore Fondazione Caript
“Fondazione Caript riconosce al progetto Porrettana Express un ruolo importante nella promozione del turismo sostenibile e di comunità. La narrazione dei nostri territori attraverso l’esperienza del viaggio offre un punto di osservazione privilegiato capace di far emergere non solo il fascino della nostra montagna ma anche il bisogno e l’urgenza di preservarla. Siamo convinti che la valorizzazione dei territori collinari e montani della provincia sarà possibile solo con una maggiore consapevolezza delle risorse naturali e culturali presenti, le quali dovranno essere accompagnate e tutelate nel processo di riqualificazione ormai inderogabile”.

Enzo Ciano – presidente Germina Impresa Sociale

Enzo Ciano, presidente di Germina srl impresa sociale
Germina Impresa Sociale, in partenariato con l’Associazione Transapp hanno deciso di dare continuità al progetto anche nel 2023. Porrettana Express nel corso degli anni ha portato migliaia di viaggiatori provenienti dall’Italia e dall’estero a bordo dei treni storici, partendo da Pistoia Capitale italiana del treno, alla scoperta del territorio attraversato dalla ferrovia esaltandone sia le eccellenze che promuovendo un patrimonio naturalistico, artistico, culturale e museale che arricchisce di qualità e contenuti un’offerta turistica sostenibile. Proprio per tutto questo crediamo che sia assolutamente necessario un consolidamento pluriennale del progetto, in modo da programmare le iniziative creando sinergie con il territorio e quindi sviluppare al massimo le enormi potenzialità turistiche di Porrettana Express.

Danilo Salvatori, responsabile commerciale Fondazione FS Italiane
“Il Porrettana Express è un progetto su cui puntiamo molto. Attualmente abbiamo cinque date confermate, tra luglio e settembre, ma vogliamo proporne altre cinque per aumentare la disponibilità di circolazioni. Questo perché si tratta di un’iniziativa che genera grande valore per il territorio. Secondo uno studio che abbiamo commissionato, infatti, per ogni euro speso da ciascun passeggero del treno, ne vengono spesi altri tre sul territorio per ulteriori servizi. Questo testimonia la grande bontà del progetto, per il quale voglio ringraziare tutti gli attori coinvolti”.

Clio Cinotti – Assessore al turismo Comune di San Marcello Piteglio

Clio Cinotti, assessore al turismo del Comune di San Marcello Piteglio

“Questo progetto di promozione, attuato da Germina Impresa Sociale in partenariato con l’Associazione TRANSAPP e portato avanti con dedizione e impegno nel corso degli ultimi ann,i è molto importante per tutta la Montagna Pistoiese perché rappresenta un eccezionale veicolo di promozione turistica nazionale e internazionale per un territorio che ha tanto da offrire sotto tutti i punti di vista”.

Lanciato nel 2019 con l’obiettivo di valorizzare la storica strada ferrata che collega Pistoia con Porretta Terme, l’Appennino Tosco Emiliano e la Montagna Pistoiese, Porrettana Express 2023 è un progetto di promozione attuato da Germina Impresa Sociale in collaborazione con l’Associazione TRANSAPP e promosso e sostenuto dai Comuni di Pistoia e San Marcello Piteglio, dalla Fondazione Caript, dalla Regione Toscana, Toscana Promozione Turistica e con la preziosa partnership di Fondazione FS.

————————————————————————————————————————————————————————————-I biglietti per i cinque treni di Porrettana Express 2023 (28 euro gli adulti, 12 euro per i bambini da 4 a 12 anni, gratis da 0 a 4 anni non compiuti) sono acquistabili esclusivamente on line sul sito www.porrettanaexpress.it

Sponsored by:

spot_img

Eventi

aprile, 2024

Discover Shop

spot_img

Don't miss

Paper Week 2024 al Museo della Carta di Pescia

Nel periodo dal 8 al 14 aprile 2024, si...

Fondazione Un Raggio di Luce ETS, Bakery Training e raccolta fondi

Il 13 Aprile, presso Gustar, in Via Fonda di...

La mostra “Matite in Giallo” in Palazzo comunale

Sabato 30 marzo alle 16 nell’atrio del Palazzo comunale...

Pistoia, a Pasqua musei aperti

A Pistoia per le festività pasquali i Musei Civici,...
Discover Pistoia
Discover Pistoia
Sfoglia Discover Pistoia, Urban Magazine mensile gratuito a cura della Redazione di Naturart e pubblicato da Giorgio Tesi Editrice, disponibile nelle edicole del territorio il primo sabato del mese in abbinamento gratuito al quotidiano LA NAZIONE, online e in numerosi punti di distribuzione.
spot_imgspot_img

Potrebbero interessarti anche

Natura Medica. Passato e futuro della medicina popolare

Sabato 6 aprile alle ore 17.00 nella Sala Manzini della Biblioteca San Giorgio, Pistoia, si terrà la presentazione del libro "Natura Medica. Passato e...

Paper Week 2024 al Museo della Carta di Pescia

Nel periodo dal 8 al 14 aprile 2024, si svolge Paper Week, un evento di portata nazionale dedicato all’informazione e alla formazione sul riciclo...

Giornate FAI di primavera: anche a Pistoia!

Sabato 23 e Domenica 24 marzo saranno 35 i luoghi da visitare in Toscana, in tutte e dieci le province, tra borghi, palazzi storici,...