Cammini d’arte sulla Montagna Pistoiese

Sabato 19 Ottobre alle 15.00, presso l’area ex Maeba di San Marcello Pistoiese sono stati presentati i murales realizzati dalla Street Artist di fama internazionale Gio Pistone, all’interno dell’importante iniziativa Street Art Montagna Pistoiese, un progetto che si articola in vari workshop condotti da artisti affermati nel panorama contemporaneo, i quali concentrando il loro genio su siti di particolare interesse culturale (edifici, monumenti) dovranno riuscire a valorizzarli e renderli protagonisti di un incontro fatto di arte e sviluppo del territorio. Oltre a far provare ai giovani della montagna un’esperienza unica a contatto diretto con artisti affermati, l’intento di questi workshop è anche educativo, seguendo il principio di educare all’arte attraverso l’arte stessa, ma anche di farlo rispettando e valorizzando le peculiarità territoriali.

Per partire è stato scelto l’edificio dove l’associazione socio culturale Maeba opera abitualmente. Nella realizzazione dell’opera l’artista si è ispirata alle storie di tradizione, di cultura e di vissuto del territorio che ha potuto assimilare durante il suo primo sopralluogo. Il tutto ha ricevuto una rivisitazione secondo il suo speciale sguardo che rende tutto onirico e trasognate mescolando ciò che è reale alla fantasia e al sogno. La natura si fonde in immagini di edifici che caratterizzano il nostro territorio, ad esempio accanto ad un’ape gigante si può intravedere la silhouette della grande ogiva di Campo Tizzoro, che attrae sempre la curiosità dei visitatori, così come l’amazzone che cavalca il gatto selvatico rappresenta una trasposizione della figura a cavallo di Francesco Ferrucci. Si ritrova il tritone del Lago Nero, ma anche la fata che esce dal lago e che restituisce indietro desideri e sogni. Durante il pomeriggio è stato organizzato un interessante laboratorio, a cui tutti gli intervenuti sono stati invitati a partecipare, curato dall’artista Emanuel Carfora in collaborazione con la Cooperativa Arkè.

Street Art Montagna Pistoiese è un progetto dell’Associazione Socio Culturale Maeba, sostenuto da Dynamo Social Valley e realizzato in collaborazione con il Comune di San Marcello Piteglio, la Cooperativa Arkè, la Cooperativa Manusa, con il contributo di Fondazione CARIPT e supportato della Giorgio Tesi Group all’interno del progetto Giorgio Tesi eARft “Growing Creativity”. Lo sponsor tecnico è Cromology , mentre media partner dell’iniziativa è la nostra Casa editrice con la piattaforma di comunicazione integrata Discover Pistoia e la rivista NATURART.

Il progetto “Segnavie” Oltre a presentare lo splendido lavoro di Gio Pistone, durante  il pomeriggio, si è parlato anche di altre importanti iniziative in programma, tra cui il nuovo progetto “SEGNAVIE – Cammini d’arte sulla montagna Pistoiese”, che partendo dalla valorizzazione della rete sentieristica di vallata nel Comune di San Marcello Piteglio, promossa dall’Unione dei Comuni e da AVAMP, si sviluppa attraverso interventi di Land Art in luoghi particolarmente suggestivi della Montagna, studiati ad hoc per consolidare l’inscindibile legame tra le opere d’arte e il territorio che le circonda, andando ad allacciarsi al progetto Selfiepoint, beneficiario del contributo della Fondazione CARIPT e sostenuto dal Comune di San Marcello Piteglio, che prevedere l’istallazione di punti di interesse a cura del Comitato Social Valley.

L’iniziativa SEGNAVIE si propone di realizzare le opere d’arte attraverso percorsi partecipativi che coinvolgono le realtà del territorio (Pro Loco, associazioni, scuole, società sportive), con l’ambizioso obiettivo di rilanciare l’immagine della Montagna Pistoiese a livello nazionale e internazionale, creando un’offerta turistica rinnovata attraverso l’arte, rivolta a famiglie, giovani, scuole e appassionati di trekking.

Testo Lorenzo Baldi

Foto Marco Resti

 

More from Discover Pistoia

Museo della gente dell’Appennino Pistoiese

Nome opera: Museo della Gente dell’Appennino Pistoiese Indirizzo: Via degli Scoiattoli –...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *