Festival del giallo: le storie pistoiesi scritte con il sangue

Festival del giallo: le storie pistoiesi scritte con il sangue

In occasione della rassegna letteraria dal 26 al 28 febbario, due itinerari speciali alla scoperta delle controversie pistoiesi.

La resa di Catilina, le imprese sacrileghe di Vanni Fucci, il regolamento di conti fra guelfi Bianchi e guelfi Neri, la guerra civile fra Cancellieri e Panciatichi: Pistoia ne ha visto di sangue scorrere per le sue strade e le sue segrete stanze. Non è certo un caso che Dante Alighieri abbia lanciato su Pistoia nel canto XXV dell’inferno una feroce invettiva!

In occasione della sesta edizione del Festival del Giallo un itinerario speciale, domenica 21 febbraio e in replica sabato 27 (sempre alle ore 15.00), vi farà conoscere tutti i luoghi del centro città che hanno visto acerrimi nemici confrontarsi a colpi di fendenti e pozioni velenose.

Nel percorso in città, che vi porterà alla scoperta dei palazzi e dei luoghi dell’esecuzione, verranno rivelate le molte le curiosità sugli episodi più violenti di Pistoia.

La visita è organizzata e gestita dal Centro Guide della città di Pistoia, a cui è necessario prenotarsi inviando una e-mail al centroguide.pistoia@gmail.com o chiamando il numero 335 7116713.

Il costo è di €8 a persona, per una durata di 2 ore e mezza circa.

More from Discover Pistoia

Il Laboratorio della Biodiversità

Il Laboratorio della Biodiversità: rispondere ad una delle più importanti funzioni di uno...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *