Parterre e Piazza San Francesco

Nome opera: Parterre e piazza San Francesco

Indirizzo: Piazza San Francesco – 51100 Pistoia

Informazioni: Informazioni non disponibili

Orari di apertura: Libero accesso

A pagamento: No

Accessibile a disabili: Parzialmente

Descrizione dell’opera: Oggi luogo di incontro e svago, piazza San Francesco fu per molto tempo centro della vita cittadina pistoiese. Qui si svolgevano le principali feste e manifestazioni cittadine, come la giostra di cavalli di San Jacopo. La conformazione della piazza, che proprio come oggi si apriva di fronte all’omonima chiesa, era ellittica, coperta di erba e in saliva sul lato Ovest. Durante il periodo napoleonico il luogo fu utilizzato come accampamento militare ed intitolato proprio a Bonaparte. Fu in questo periodo che fu dato inizio all’opera di riqualificazione della piazza, affidata a Cosimo Rossi Melocchi. Il grandioso progetto non fu mai portato a termine, i lavori si conclusero nel 1827 con un risultato assai ridotto. La parte rialzata della piazza avrebbe dovuto ospitare il Pantheon dedicato agli uomini illustri che prevedeva un vasto atrio di derivazione classica. Alla morte di Melocchi Gamberai ridimensionò il progetto dando alla struttura, che finirà per ospitare un caffè fino agli inizi del 900, l’aspetto che ancora oggi conserva. La piazza divenne giardino pubblico dove, nel 1875 venne collocata una grande vasca centrale. La denominazione della piazza nel tempo cambiò molte volte, fino a riprendere il nome originario di piazza San Francesco. Interessante veduta della piazza e delle attività che vi si svolgevano ce la regala un interessante dipinto settecentesco conservato al Museo Civico di Pistoia.

Tags from the story
,
More from Discover Pistoia

NATURART alla scoperta di Pistoia Capitale del Treno

Sabato 26 maggio alle ore 16.00, al Deposito Rotabili Storici di Pistoia,...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *